Le estrazioni del Lotto e del SuperEnalotto appassionano ogni settimana milioni di persone che tentano la fortuna giocando dei numeri la cui origine è molto spesso casuale, o basata su avvenimenti reali o sogni; non dimentichiamo però quanto sia importante per i giocatori accaniti consultare anche i numeri ritardatari sui quali vengono effettuati veri e propri studi e statistiche.

Attualmente le estrazioni del Lotto in Italia sono gestite da Lottomatica e avvengono tre giorni alla settimana ogni martedi, giovedì e sabato, anche se fino a qualche anno fa i numeri del lotto venivano estratti solo il sabato sera (con tanto di diretta tv per la ruota di Roma) da bambini bendati che 'pescavano' le palline contenute in un bussolotto di metallo che veniva fatto girare a mano. Dopo aver aggiunto un'estrazione il mercoledì sera, da qualche anno sono stati poi modificati nuovamente i giorni che sono diventati quelli già citati, anche se il più grande cambiamento avvenne a partire dal 16 giugno del 2009 quando, anche per ridurre i costi, le urne furono sostituite da dispositivi automatici localizzati in 3 città. Le estrazioni vengono oggi ftte dalla ruote omonime a MilanoGenova, Venezia e Torino e anche a Roma, a cui si aggiunge la ruota chiamata 'Nazionale',  a Cagliari, Firenze e Napoli, alla cui ruota è fanno capo acnhe le città di Bari e Palermo.

Il SuperEnalotto è relativamente recente: fu giocato per la prima volta in Italia a partire dal 3 dicembre 1997 e sostituì l'Enalotto. Inizialmente i numeri vincenti del SuperEnalotto erano basati sulle estrazioni del Lotto: la sestina vincente infatti era formata dai primi numeri estratti delle ruote di Milano, Firenze, Roma, Napoli, Bari e Palermo ai quali veniva aggiunto il numero jolly che era il primo estratto della ruota di Venezia e - successivamente - il SuperStar preso dalla ruota Nazionale. Anche per le estrazioni del SuperEnalotto a partire dal 2009 ci fu una ulteriore modifica: dal 1° luglio infatti entrò in vigore un nuovo regolamento con il quale le estrazioni di sestina, jolly e superstar erano totalmente svincolate da quelle del lotto per essere effettuate tramite macchine a mescolamento automatico.