Nel 2015 Facebook, nato grazie al genio di Mark Zuckerberg, è sicuramente uno dei social network più popolari e diffusi del pianeta, con una cifra di 1440 milioni di utenti attivi ogni mese (secondo le ultime stime di marzo 2015).

Il sito web di Facebook è relativamente giovane: messo online il 4 febbraio 2004 grazie alla collaborazione fra Mark Zuckerberg - all'epoca studente alla Harvard University - con i compagni di stanza del college Chris Hughes, Dustin Moskowitz, Andrew McCollum ed Eduardo Saverin, inizialmente thefacebook.com era destinato alla fruizione da parte dei soli studenti di Harvard. Entro poco tempo però la possibilità di utilizzo venne estesa ai college della zona di Boston oltre a Ivy League e Stanford University mentre ora la possibilità di registrare un account su Facebook è diffusa a livello mondiale; l'apertura del social network a tutti coloro che abbiano una mail e siano maggiori di 13 anni è possibile a partire dal 26 settembre 2006.

Un primo esperimento con funzionalità simili a Facebook fu condotto da Zuckerberg nel 2003 quando nel mese di ottobre mise online Facemash: per farlo si avvalse di 22.000 foto degli studenti prese illegalmente dalla rete universitaria di Harvard nella quale si era 'intromesso'senza averne autorizzazione. Il sito in meno di 4 ore ebbe più di 450 visualizzazioni, ma ne seguì la chiusura da parte dei responsabili dell'università stessa, con accuse pesanti per Mark che quasi gli costarono l'espulsione: violazione della privacy individuale, del copyright e della sicurezza.

Dopo che Facebook fu messo online nel 2004, tre studenti si scontrarono con Zuckerberg dicendogli di aver rubato loro l'idea del social network: secondo le accuse (diventate poi una vera e propria causa legale) mosse dai fratelli Tyler e Cameron Winklewoss e Divya Narendra, Mark aveva promesso loro di aiutarli nella creazione di un social che avrebbe dovuto chiamarsi HarvardConnection ma, oltre a non averlo fatto, dissero che Zuckerberg aveva rubato loro l'idea.
Il nome del social network divenne ufficialmente Facebook.com quando nel 2005, con la somma di 200.000 dollari, ne venne acquistato e registrato il dominio.