Il vero nome del disc jockey, rapper e cantautore italiano Jovanotti è Lorenzo Costantino Cherubini; nato a Roma il 27 settembre 1966 vive a Cortona, paese dal quale riceverà anche la cittadinanza onoraria. Inizia la carriera giovanissimo nel 1980 come deejay in una radio locale di Cortona e da quel momento lavorerà come disc jockey in diversi locali fino ad arrivare nel 1985 al Veleno, uno dei locali più rinomati di Roma. Qui conoscerà Fiorello e Giancarlo Meo (produttore) e arriverà a fare un provino nell'estate dello stesso anno per Deejeay Television, ma senza avere fortuna.  Il cantante non verrà scritturato neanche qualche tempo dopo, quando sarà proposto a Claudio Cecchetto. Jovanotti non demorde e continua la gavetta fino a che viene notato da Marina Cecchetto (moglie di Claudio) che lo ripropone all'ex marito. Questa per Jovanotti è la volta fortunata: Claudio Cecchetto lo scrittura e lo fa lavorare per Deejay Television e per Radio Deejay. Questa collaborazione sancisce il vero e proprio inizio della fama di Lorenzo, che dura tuttora. Una curiosità è legata al nome d'arte dell'artista: Lorenzo aveva infatti scelto (quando non era ancora famoso) il nome Joe Vanotti che per un errore tipografico fu scritto - come lo conosciamo - sulla locandina di una serata in discoteca: gli piacque talmente tanto che decise di tenerlo.

Il primo singolo di grande successo di Lorenzo Cherubini fu quello del 1988 intitolato 'È qui la festa?', seguito da altre hit come La mia moto (1989), Ciao Mamma (1990), Piove e Serenata rap (1992), L'ombelico del mondo (1995). Uno dei maggiori riconoscimenti gli arriva grazie alla canzone Baciami ancora che si aggiudica un David di Donatello come migliore colonna sonora: viene utilizzata nel film omonimo di Gabriele Muccino. Pur iniziando la carriera come rapper, la musica e i testi delle canzoni di Jovanotti hanno subito molteplici evoluzioni che lo hanno portato a scrivere testi che toccano temi religiosi, politici e filosofici. Il cantante è anche pacifista e impegnato su più fronti: ha collaborato con onlus come Emergency, Amnesty International, la Lega anti vivisezione e altre. Nel mese di febbraio 2015 è prevista l'uscita del nuovo album dal titolo Lorenzo 2015 cc.