LandRover nasce come modello costruito dalla casa inglese Rover nel 1948. Caratteristiche base che hanno subito contraddistinto questa serie di autoveicoli costruiti dalla Casa britannica fu la trazione integrale. Il primo modello, pensato per l'esercito, utilizzava il telaio ricavato da una Jeep ed un motore quattro cilindri 1.400 cc da 49 cavalli. La carrozzeria era in alluminio e numerosi altri elementi derivavano da vetture già in produzione.

Dal 1975, il nome del veicolo diventò passò a rappresentare una casa automobilistica a sé stante. In questi anni il marchio lanciò il primo fuoristrada di lusso della storia, che è arrivato fino ai giorni nostri ovviamente con vari aggiornamenti e ammodernamenti nella linea, il RangeRover che si dimostrò un grande successo, e fu proposto anche in versioni sportive.

Il brand, appartenente al gruppo britannico Rover, che a sua volta è stato acquisito nel '75 dalla British Layland, in seguito passò alla BMW dove avvenne la fusione con l'ex casa madre Rover. Dal 2000 fino al 2007 il marchio fu invece in mano a Ford. A giugno 2007 il gruppo statunitense cedette la LandRover e la Jaguar alla Tata Motors, azienda indiana.

Ai giorni nostri, la gamma è composta da Freelander, Discovery, Defender, Range-Rover Evoque, RangeRover Classic e RangeRover Sport. La Evoque in particolare rappresenta una forte evoluzione nella linea dei veicoli creati da Land Rover, grazie alla linea sportiva simil-coupè che ne ha decretato il successo come crossover cittadino ma adatto anche ai terreni impervi. Il Defender invece mantiene la sua aria "classica", per dare un filo di continuità al concetto stesso di automobile che questa vettura porta avanti negli anni, ossia robustezza e trazione integrale permanente con differenziale centrale. Quest'ultimo distribuisce la coppia in modo uniforme tra l'asse anteriore e posteriore.

La LandRover ha prodotto, e ancora produce, veicoli militari utilizzati negli eserciti di tutto il mondo. Tra questi, il veicolo più famoso e più apprezzati è il Wolf, oltre al 101 Forward Control, utilizzato per il traino di materiali pesanti.

Immagine di Jesse Nandra, da Flickr.