Alexa

Valentino Rossi

Iscritto
Amministratore del canale
Blasting News Italia
Amministratore
Moderatore del canale
Henry Wilmer
Moderatore

Valentino Rossi: Il 'Dottore', come viene soprannominato, ha vinto nove titoli iridati

Valentino Rossi è nato a Urbino il 16 febbraio del 1979 ed è considerato come uno dei più grandi piloti motociclistici della storia. Con nove titoli mondiali conquistati durante la sua carriera, Valentino Rossi può vantare un record assoluto e piuttosto singolare: al momento, è l'unico pilota nella storia di questo sport ad aver vinto il titolo mondiale in quattro classi sportive differenti (uno nella classe 125, uno, nella classe 250, uno nella classe 500 e ben sei volte campione del mondo della classe MotoGP).

Il suo esordio nelle gare avviene nel 1996, nella classe 125 e dopo aver ottenuto alcuni buoni risultati, centra la sua prima vittoria nel Gran Premio della Repubblica Ceca: il primo anno nelle competizioni termina con un buon nono posto nella classifica del Mondiale.



Nel 1997 passa al team ufficiale Aprilia ed è subito trionfo con il primo titolo iridato, conquistato dopo aver vinto ben 11 Gran Premi. Il salto di categoria alla 250 è immediato e nella prima stagione si piazza al secondo posto della graduatoria; nel 1999, Valentino Rossi vince anche il Mondiale della 250 dopo aver ottenuto nove vittorie.

L'anno seguente, nel 2000, Rossi accede alla classe 500 e cambia scuderia passando alla Honda e nel 2001 conquista il suo terzo Mondiale, il primo nella massima categoria che cambierà nome in MotoGP, l'anno seguente.

L'impatto con la nuova classe, caratterizzata dai nuovi motori a quattro tempi a 990 cc. è assolutamente devastante e coincide con il punto più alto della carriera del pilota marchigiano: subito, al primo anno di MotoGP, è Mondiale con undici Gran Premi vittoriosi; nel 2003, Rossi concede il bis vincendo 9 gare e conquistando cinque secondi posti.



Nella stagione 2004, Valentino Rossi passa dalla Honda alla Yamaha ma continua la sua incredibile striscia vincente: nel 2004 è di nuovo titolo iridato con nove vittorie e due secondi posti.

Il dominio del 'Dottore' (così come viene soprannominato) prosegue anche nel 2005, diventando campione del mondo addirittura con quattro giornate di anticipo rispetto alla fine del calendario. Nel 2006, si interrompe la striscia quinquennale di vittorie: Rossi si piazzerà dietro a Nicky Hayden. Nel 2007, finirà terzo dietro al pilota della Ducati, Stoner e a Dani Pedrosa. Rossi si riscatterà l'anno seguente, nel 2008, dove oltre a conquistare il record assoluto di vittorie in classe 500 e MotoGP, torna a laurearsi campione del Mondo, raggiungendo l'ottavo trionfo assoluto, seguito nel 2009 dalla nona vittoria, la sesta in MotoGP. Da qui, inizia la parabola discendente della carriera di Valentino Rossi, con le due annate buie sulla sella della Ducati a cui hanno fatto seguito il ritorno con la Yamaha.

0 Iscritti al canale
Iscrivendoti, riceverai aggiornamenti giornalieri su Valentino Rossi
Voglio ricevere aggiornamenti su Valentino Rossi