L'aereo su cui viaggiava Vittorio Missoni è stato ritrovato. Il velivolo che trasportava il figlio dello stilista Ottavio Missoni, recentemente deceduto, era scomparso dai radar lo scorso 4 gennaio.

Pubblicità

Ad annunciare il ritrovamento Jorge Galindo, ministro degli Interni e della Giustizia venezuelano. Dopo cinque giorni di ricerche l'aereo è stato identificato e reperito a Nord dell'Arcipelago di Los Roques. Il velivolo era spezzato a metà, a circa 70 metri di profondità, ed è stato identificato grazie al numero di matricola.

Come l'aereo verrà recuperato, verrà deciso nei prossimi giorni dalle autorità venezuelane. Sull mezzo, oltre a Vittorio Missoni, viaggiavano Maurizia Castiglioni, Guido Foresti, Elda Scalvenzi, il pilota Hernan José Marchan ed il copilota Juan Carlos Ferrer Milano.

Pubblicità

Nei giorni scorsi era stato ritrovato anche l'aereo scomparso a Los Roques nel 2008 e in quell'occasione i familiari di Vittorio Missoni avevano auspicato che anche le ricerche del velivolo su cui viaggiava il loro familiare andassero a buon fine.  

Le famiglie coinvolte hanno ringraziato i governi venezuelano ed italiano per l'impegno nel rendere possibile questa ricerca: la loro speranza è ora che le indagini proseguano fino all'accertamento delle cause e delle responsabilità dell'incidente.