La Juventus lancia un segnale forte all'Europa andando a vincere in un campo difficile disputando una buona partita. Agevolati in parte della superiorità numerica, i bianconeri riescono comunque a concretizzare l'enorme mole di occasioni create nella ripresa, trovando prima con Pjaca e poi con Dani Alves le reti della quasi sicura qualificazione. Adesso a Torino si può giocare con più tranquillità.

Allegri pesca le carte giuste

La sfida era iniziata con il #Porto aggressivo, poi la #Juventus ha iniziato ha prendere le misure. L'espulsione di Alex Telles per doppia ammonizione è stato l'episodio chiave della gara, grazie alla superiorità numerica infatti la Juventus ha saputo imporre in maniera costante la propria superiorità. Il risultato però tarda a sbloccarsi, il Porto mette un muro davanti alla porta di Casillas e Dybala prima e Higuain poi non riescono a sfondare la resistenza dei padroni di casa. A questo punto servono energie nuove, Allegri manda nella mischia Pjaca e Dani Alves,e così,i nuovi entrati siglano le due reti che permettono di espugnare un campo difficilissimo e ipotecare la qualificazione ai quarti.

Partita dominata dalla Juventus netta superiorità

Nonostante la superiorità numerica che in parte ha limitato i portoghesi, la Juventus aveva un tasso tecnico nettamente superiore e lo ha fatto vedere anche prima del momento dell'espulsione di Telles. I bianconeri non hanno corso particolari rischi,con Buffon che ha fatto da spettatore e in avanti Dybala colpisce ancora un palo. Gonzalo Higuain non è risuscito a segnare,ma va vicino alla rete nel secondo tempo,mentre Cuadrado sbaglia molto. Mandzukic sembra non essere quello dei momenti migliori,i più positivi sono stati Miralem Pjanic, Sami Khedira e Andrea Baragli oltre ovviamente agli autori delle due marcature. Anche Chiellini ha tenuto bene e ci sono segnali incoraggianti in vista della sfida di sabato contro l'Empoli,dove probabilmente rientrerà Leonardo Bonucci.

Buffon: s.v. Lichtsteiner: 6,5 Barzagli: 6,5 Chiellini: 6 Alex Sandro: 7; Pjanic: 7 Khedira: 6,5; Mandzukic: 5,5 Dybala: 6, Cuadrado 5,5, Higuain: 6 Pjaca: 7 Dani Alves: 7 Marchisio: s.v.

Allegri. 9 #Champions League