C'è voluto un rigore di Paulo #Dybala all'ultimo respiro per permettere alla #Juventus di portare a casa i meritatissimi tre punti nella sfida del venerdì sera contro il Milan [VIDEO].

E' stata una gara combattuta, dominata in lungo e in largo dagli uomini di Allegri, autori di ben 24 conclusioni totali verso la porta avversaria (contro 6 dei rossoneri) di cui 11 nello specchio della porta (2 quelle dei milanisti). Donnarumma è stato di gran lunga il migliore in campo. Come già emerso dalle precedenti sfide, la Vecchia Signora ha dimostrato di patire la formazione di Montella, abilmente schierata in campo dal proprio allenatore.

I rossoneri hanno intasato gli spazi, cercando le ripartenze in contropiede, consci del fatto che, a livello qualitativo, tra le due squadre, non c'è paragone.

Pubblicità
Pubblicità

La Juventus ha costruito gioco, peccando di imprecisione sotto porta e anche di un pizzico di cattiveria e determinazione. Dopo essere riusciti a sbloccare la gara con Benatia, i bianconeri si sono fatti inopinatamente raggiungere sul finale di primo tempo, grazie ad una fulminea ripartenza in contropiede che ha permesso a Bacca di battere Buffon. Da notare che l'azione è partita dal lato sinistro della zona difensiva milanista da una palla che tre giocatori bianconeri non sono riusciti a contendere con successo al difensore di Montella.

Anche nella ripresa, la gara è stata a senso unico, con la Juve protesa all'attacco e il #Milan a cercare possibili incursioni in contropiede. Le parate di Donnarumma ed un pizzico di malasorte, parevano voler inchiodare il risultato sul punteggio di parità.

Pubblicità

All'ultimo respiro, però, dopo l'ennesima prodezza del portiere rossonero su Higuain, è arrivato il rigore che ha sancito la vittoria juventina. Il rigore è netto, come da regolamento. L'esultanza dello Stadium è spettacolare. Come da regolamento.

Ovviamente sui social e nelle trasmissioni televisive, si è subito scatenato il putiferio. Milanisti imbufaliti nei confronti dell'arbitro, forse dimetichi di quanto accaduto nella gara d'andata, di quanto accaduto ad esempio a Reggio Emilia due domeniche fa e degli altri episodi non rilevati dall'arbitro Massa, che avrebbero potuto incanalare la partita sui binari juventini [VIDEO] ben prima dell'ultimo minuto. http://it.blastingnews.com/calcio/2017/03/voti-juventus-milan-gazzetta-dello-sport-e-rivincita-dybala-diavolo-furioso-001539103.html. [VIDEO]E' bene ricordare, inoltre che, nel novembre 2012, il Milan vinse a San Siro contro la Juventus grazie ad un calcio di rigore trasformato da Robinho e decretato per un fallo d'ascella di Isla nella propria area di rigore.

Con quella di ieri sera, la Juventus ha conquistato la sua 31esima vittoria consecutiva allo Stadium, serie iniziata proprio contro il Milan nell'ottobre 2015.