Pubblicità
Pubblicità

I fan del Grande Fratello sono scandalizzati dalle affermazioni di Ignazio Moser, figlio del ciclista Francesco, che esattamente dichiara di "esser stato con 163 donne..." e per completare il tutto, "se le s***i bene tornano sempre". Penso che non ci sia motivo di rimanere scioccati (parliamo del Grande Fratello), Cassano una volta disse di averne avute 700 e, si sa, l'uomo tende sempre a esagerare e a vantarsi dei propri successi con le donne. Son solo certa che questi personaggi all'interno della casa debbano stare attenti e pesare molto bene le parole prima di aprire bocca. Hanno (evidentemente e purtroppo) un certo peso nei confronti di ragazzi e ragazze, e parlare in un certo modo potrebbe influenzarli negativamente.

Pubblicità

In fondo non fa di te un'eroe aver fatto sesso con 163 donne, tutt'altro. In questo modo diventi l'oggetto di molte. Tipo un rossetto: lo metti quando ne hai assolutamente bisogno, perché mangiando è andato via, e lo getti quando è passato di moda.

Ma non addossiamo tutta la colpa su di lui, molti altri concorrenti parlano [VIDEO]e forse non sanno cosa dicono. Marco Predolin (conduttore televisivo) parlando di Malgioglio afferma che "dovremmo br********o come Giovanna D'Arco", e ancora Giulia De Lellis, che pare sia esperta di tendenze, dichiara che, secondo lei, i figli dei gay saranno probabilmente tutti gay e che, se mai un gay dovesse chiederle un tiro di sigaretta, lei gliela lascerebbe tutta. Ok, non avrà esplicitamente insultato nessuno, ma credo che chiunque ci resta male se lo tratti da "tossico".

Pubblicità

Quindi, dalle vostre affermazioni, sorge una domanda spontanea: i genitori etero fanno sempre un ottimo lavoro?

Tutta finzione?

In molti sostengono che il Grande Fratello sia finzione e che chi sta dietro le quinte dice cosa devono fare i partecipanti. E anche se fosse così, cosa porta una persona a chiudersi in una casa, con altre persone, ridicolizzarsi in tv per giorni e giorni? La mia idea? Se state a casa è meglio per tutti.

Non bisognerebbe nemmeno parlarne, dopo certe affermazioni da parte di alcuni concorrenti l'unica cosa giusta da fare sarebbe chiudere il programma. Sono affermazioni che offendono (donne e omosessuali), parole e modi di fare che rischiano di essere male interpretate dai giovani. Se fossimo in un paese giusto forse non sarebbe mai nato il Grande Fratello. Ormai non fa più testo se offendi le persone, se sei in televisione e quindi il tuo comportamento deve essere adeguato (visto che ti guardano anche bambini): stiamo già semplificando fin troppo la vita, fermiamoci qui. #gf vip #Grande Fratello VIP