Un difensore in più ed un mediano di spessore avrebbero potuto portare il #Genoa ad una sufficienza abbondante, probabilmente anche qualcosa in più. Dietro è arrivato soltanto Rossettini, a centrocampo Juric dovrà inventarsi qualcosa. Interessanti le altre operazioni in entrata, ma purtroppo la sufficienza non c'è perchè le lacune non sono state colmate.

La difesa del Genoa

La retroguardia rossoblu ha fatto tremare il popolo genoano la scorsa stagione. Ci aspettavamo almeno un paio di rinforzi importanti, invece è arrivato soltanto Rossettini. L'ex Torino ha avuto un buon impatto in questo avvio di stagione, ma è l'unico che possa realmente interpretare il ruolo di centrale.

Pubblicità
Pubblicità

Le scelte di Juric sono abbastanze limitate e gli innesti di Spolli e Zukanovic non hanno convinto nemmeno il mister in queste prime partite.

Manca il mediano a centrocampo

Anche qui si doveva fare di più, perchè il mediano alla Rincon manca da troppo tempo. Il disastro dello scorso gennaio non ha insegnato nulla. Preziosi e Donatelli hanno sfiorato Cecchini e Rolon, nonostante le poche risorse, ma entrambi gli affari sono sfumati e adesso il tecnico del Genoa dovrà necessariamente inventarsi qualcosa. Importante la conferma di Laxalt, ma l'eventuale arrivo di Ansaldi al suo posto ed una monetizzazione sarebbero state il massimo.

Buon potenziale in attacco

Tanti movimenti anche in attacco, dove Gianluca Lapadula prende il posto di Giovanni Simeone. El Cholito è stato venduto molto bene, l'ex Milan è stato pagato parecchio e da lui ci si aspetta moltissimo.

Pubblicità

Importante la scommessa Centurion, anche se di scommesse il Genoa ne ha già fatte fin troppe. Una di queste è quella di Taarabt, che si è comunque presentato bene. Potenzialmente il tridente offensivo del grifone può far paura, ma tutto dovrà filare liscio. I rinnovi di Palladino e Goran Pandev ci hanno lasciato perplessi, il macedone però sta già facendo ricredere.

Collochiamo il Genoa nella fascia medio bassa della classifica. Il grifone è ancora lontano dai traguardi ai quali dovrebbe ambire per storia e tradizione. La società ha operato con impegno, aspetto non scontato perchè in un contesto in cui un presidente tratta la cessione del club il rischio di un forte indebolimento era concreto. Qualcosa, invece, è stato fatto. A nostro avviso troppo poco, ma il Genoa con un briciolo di buona sorte farà meglio di un anno fa, anche perchè non ci vuole molto. Se l'obiettivo è il centro classifica sarà dura, ma per il dodicesimo-quattordicesimo posto il grifone c'è. #pagelle calciomercato #Calciomercato