È di scena l'irrapresentabile, l'intangibile, l'affascinante mondo dell'inafferrabile. Stiamo parlando della mostra fotografica intitolata "#Evanescence'", dell'artista Domenico Guddo.

In un'atmosfera misteriosa, quasi mistica, e dal profondo senso simbolico. Un'immersione in quella dimensione indefinita e indefinibile dove la realtà si intreccia con l'irreale. Un tuffo in uno scenario che può suscitare emozioni diverse, ma comunque travolgente.

L'esperienza "mistica"

Chiaro-scuri, luci soffuse, figure translucide che sembrano voler essere dei tramiti tra il mondo conscio e l'inconscio, un percorso extrasensoriale dall'attraente fascino.

Pubblicità
Pubblicità

Un viaggio mistico capace di trasmettere vibrazioni ora inquietanti, ora attraenti, che lascerà sicuramente nel cuore dell'osservatore. Un incontro onirico con sé stessi, per certi versi, con una parte sconosciuta ed imprevedibile del proprio essere, qualcosa che ciascuno di noi non vede e che non riesce a capire se è vera o meno. Il mondo parallelo ed invisibile che si racconta e ci racconta sempre qualcosa di nuovo e che racchiude in sé il profumo inebriante di un segreto da scoprire.

È questo il senso puro dell'evanescenza, di quell'esperienza personale e sensoriale che emoziona e che Domenico vuole rappresentare nella sua arte.

Domenico Guddo, fotografo e violoncellista palermitano, classe 1966, è un artista che esprime con grande passione tutte le emozioni che suscitano in lui i luoghi che visita, proprio a partire dalla sua splendida Sicilia.

Pubblicità

Le sue opere ed i suoi scatti sono stati pubblicati su moltissimi quotidiani e riviste sia nazionali che internazionali e hanno ricevuto consensi e recensioni molto positivi. Nel 2014 le sue fotografie sono state proiettate sullo sfondo di un importante evento musicale al Teatro Massimo di Palermo. Una carriera, quella di Domenico, ricca di esperienze e viaggi visti ed osservati dall'occhio umano, pieno di stupore e meraviglia, e di un obiettivo che tutto cattura in un frame, una cornice fatta di natura, monumenti, paesi e paesaggi spettacolari.

"Evanescence" sarà presente al Teatro Agricantus di Palermo, dal 2 marzo al 2 aprile 2017 dalle ore 17:00 alle 20:00. #mostrafotografica #mostraevanescence