Per tutti gli appassionati di moto e di storia, il 2 aprile 2017, si potrà partecipare all'evento unico ed irripetibile de "La Giornata delle 100 moto".

L'evento, organizzato da due associazioni culturali per la promozione dei beni culturali e la diffusione della conoscenza storica palermitana, è stato realizzato affinché tutti gli appassionati di motociclismo possano visitare importanti itinerari storici e paesaggistici di Palermo assaporando il viaggio in sella alla propria moto. Un'occasione speciale per dare un bel rombo ai motori.

Il percorso inizierà da Piazzale Giotto (ora, Piazza Lennon) alle ore 9:00, dove i primi, fortunati e velocissimi, 100 centauri partecipanti, si riuniranno e riceveranno il pass di ingresso e di autorizzazione all'accesso al percorso.

Coloro i quali non rientreranno nel numero previsto, non potranno, per ragioni di sicurezza e tutela ambientale, partecipare all'evento con la propria moto.

Il percorso si concluderà a Piazza Pretoria, dove sarà prevista la visita del Rifugio Antiaereo risalente alla Seconda Guerra Mondiale, a cura delle guide ufficiali Samuel Romeo e Will Rothier.

All'interno del Rifugio, verranno date informazioni storiche relative alla città di Palermo durante il secondo conflitto mondiale, alla sua organizzazione militare e le condizioni di vita dei civili coinvolti.

Al termine della visita e di tutto il percorso previsto, Samuel e Will daranno ai partecipanti la possibilità di seguire e partecipare alle diverse iniziative promosse dalla loro Associazione.

Un evento imperdibile perché non verrà ripetuto. I motociclisti e gli appassionati di moto avranno l'opportunità di percorrere un itinerario mozzafiato ed incantevole lungo le vie della Palermo antica, ricca di bellissime strade, vicoli e passaggi misteriosamente affascinanti. Tutti gli interessati che non parteciperanno con la moto, ma che vorranno visitare il Rifugio, potranno recarsi a piedi e assistere al raduno rombante delle moto in Piazza. Il termine della visita è previsto per le ore 14:30. #rifugioantiaereo #giornatadelle100moto #itinerariosumoto