Oggi, domenica 19, in occasione della Festa del papà e l'approssimarsi della primavera, è indetto il Festival del #cioccolato. La kermesse si è svolta nello splendido scenario di Piazza San Domenico e della omonima Chiesa.

L'artigianato dolciario in festa

Per tutti gli amanti golosi del cioccolato locale, un'occasione imperdibile per assaporare le specialità dolciarie dei maestri cioccolatieri palermitani ed italiani. L'evento si svolge in una delle piazze più frequentate del centro storico di Palermo, sede di tante attività commerciali che hanno fatto la storia della città. Piazza San Domenico, infatti, racchiude in sé antiche gelaterie, pasticcerie, gioiellerie e, soprattutto, argenterie di prestigio che realizzano manufatti di altissima qualità.

Una luminosa cornice che unisce tradizione, cultura e innovazione artistica ed enogastronomica. Gli stand espongono prodotti di diverse fabbriche dolciarie palermitane e riescono a soddisfare i palati più raffinati, attraendo anche la curiosità per le svariate ed originali forme.

Colorate praline, bon bon, tavolette, torroni, barrette, bastoncini, churros, stecchi, al pistacchio, nocciolati e con granelle di ogni tipo, fondenti e fondenti extra ( anche al 100% per i palati più tenaci), al latte, gianduia, bianco, macarons.

Oltre alle varietà, molto interessanti sono le forme: scarpe, i più moderni cellulari, utensileria, attrezzi di falegnameria, cavatappi, tappi, lucchetti, chiavi, borsette fashion, rose, ferri di cavallo, forbici, gomitolo e tante altre forme particolari tutte realizzate in finissimo cioccolato fondente.

La manifestazione, fortemente voluta dall'Assessorato alle Attività produttive, è stata ideata con lo scopo di far conoscere la storia, le tecniche di lavorazione e le origini della produzione del cioccolato nell'ottica dello sviluppo e della valorizzazione della qualità dolciaria italiana.

L'evento si concluderà domenica 19 marzo a mezzanotte con la possibilità di fare una passeggiata lungo Via Roma, in uno scenario davvero suggestivo. #sandomenico #Festival Sanremo