Sveglia in piena notte per Paul #Baccaglini. Il neo presidente del #Palermo è stato intervistato da 'Le Iene', la trasmissione dove aveva lavorato come inviato per un breve periodo.

Pubblicità

Baccaglini intervistato dalle Iene: 'Ecco come ho fatto soldi'

Il giorno prima della conferenza stampa, Baccaglini è stato svegliato in piena notte dalla 'Iena' siciliana, Cristiano Pasca. Ecco le sue parole alla trasmissione di Mediaset: 'Come ho fatto soldi dopo l'avventura a Italia1? Ho provato con i trading, mi sono fatto dare una mano in America da due amici che ora sono diventati i miei soci e abbiamo creato questa realtà'.

Pubblicità

Una realtà che nasconde molte ombre, come hanno riportato alcuni giornali. Durante la conferenza stampa d'addio, Maurizio Zamparini non ha spiegato a quali cifre ha venduto il Palermo a Baccaglini: 'Non ve ne deve fregare!' la risposta stizzita del presidente dimissionario.

Palermo, il video del tatuaggio del presidente Baccaglini

'Voglio guadagnarmi rispetto e fiducia' aveva dichiarato Baccaglini in conferenza stampa. Per ora, però, in Sicilia regna lo scetticismo. E non basta il logo del Palermo che l'ex Iena si è fatta tatuare sul petto la notte prima dell'approdo in città. Baccaglini ha dimostrato di aver già studiato molto sulla cultura palermitana, ma basterà per salvare la squadra dal baratro della retrocessione? 'Io nella salvezza ci credo ancora, vorrei che la gente mi giudicasse dai risultati. Penso di essere l'uomo giusto per il Palermo' ha dichiarato, a più riprese, il neopresidente..

Pubblicità

Il debutto da presidente per Paul Baccaglini sarà domenica sera al 'Barbera' contro la Roma seconda in classifica, mentre la classifica dice che la squadra di Lopez ha ben sette lunghezze di distanza dall'Empoli con la miseria di tre partite vinte. Io non ho mai detto una bugia, ho mantenuto sempre quello che ho promesso. Mi dispiace che sia stato messo in discussione tutto quello che abbiamo fatto in 16 anni. Io ho sempre lavorato con onestà e con professionalità. Non mi è piaciuto aver subito insulti da una parte dei tifosi allo stadio. Non è bello e non dovrebbe succedere da nessuna parte anche perché penso di aver dato tanto".

#Le Iene