Sarà l'acqua cristallina, saranno le calette inesplorate oppure le spiagge accessibili ai disabili. Saranno anche tutti i servizi dedicati ai bagnanti di tutte le età. La Sicilia quest'anno conta più di diciassette #bandiere blu, diciassette luoghi in cui fare il bagno questa estate sarà davvero un momento di relax, pulizia e tranquillità.

Sono 17 le bandiere blu in 9 località diverse

La Sicilia si prepara all’estate proponendo a residenti e turisti piccoli angoli di paradiso. A confermare l'assoluta bellezza del mare siciliano è stata la Fondazione per l’educazione ambientale in Italia, che quest’anno premia l’isola con 17 bandiere blu in nove località diverse, con un nuovo ingresso rispetto allo scorso anno: il lungomare di Santa Teresa di Riva, nel Messinese.

Pubblicità
Pubblicità

Per il secondo anno consecutivo, invece, si confermano bandiere blu Tusa con le spiagge Lampare e Marina, il Ragusano con tutto il litorale di Ispica (Santa Maria del Focallo e i tre tratti di Ciriga), Marina di Ragusa e Pozzallo (Raganzino e Pietrenere). E ancora Menfi, nell’Agrigentino, con le spiagge di Porto Palo Cipollazzo e Lido Fiori Bertolino. Infine le isole Eolie: in particolare, la Fondazione premia Lipari (Canneto e Acquacalda), Vulcano (Acque Termali e Gelso) e Stromboli (Ficogrande).

"Premiato l'impegno sul fronte dell'ambiente"

Ma cosa hanno di speciale questi tratti di costa siciliana? "Sono Comuni - dice Claudio Mazza, presidente della Fondazione per l’educazione ambientale - che si sono distinti in questi anni per l’impegno sul fronte dell’ambiente. Qualità delle acque eccellente, almeno negli ultimi quattro anni, ma anche passi in avanti nella raccolta differenziata, nella depurazione delle acque reflue e nella sicurezza dei bagnanti.

Pubblicità

Senza dimenticare l’accessibilità delle spiagge, a cominciare dai disabili. La Sicilia sta crescendo da tutti questi punti di vista. Alcuni sindaci stanno lavorando davvero bene, andrebbero incoraggiati". È il caso di Ispica che quest’anno, non a caso, conquista quattro bandiere blu in tutti i tratti del litorale. "È un risultato straordinario - dice il sindaco Lucio Muraglie -. Il cento per cento del nostro litorale è bandiera blu. Oltre dieci chilometri di costa. In questi anni ci siamo impegnati sulla raccolta differenziata, che supera ormai la media del 30 per cento fra litorale e centro. Tutte le nostre spiagge libere hanno le docce gratuite e l’accesso per i disabili". #estete #Marek Hamsik