Alexa
Renzi, Grillo e Berlusconi corrono in vista delle urne
Il segretario dem deve rispondere alle polemiche sul caso Visco. Il M5S pronto ad allearsi in Sicilia. L'ex Cav vuole portare Forza Italia al 30%.
Pietro Giunti
Pubblicità
Le news del momento

Pd spaccato: chi sta con Renzi e chi contro?

Fedeli al segretario restano solo Boschi, Lotti e pochi altri, Franceschini è il ‘nemico’, Minniti e Gentiloni fanno paura.
A pochi giorni dalle elezioni regionali siciliane del 5 novembre, e a pochi mesi da quelle politiche, qual è lo stato di salute del Pd? Di quanta fiducia gode il segretario Matteo Renzi all’interno del partito? Quali sono i nomi delle persone che lo appoggiano e di quelle che lo osteggiano al Nazareno? A queste domande prova a rispondere Giulio Scranno con un lungo ed informatissimo articolo pubblicato il 17 ottobre scorso dalla testata online linkiesta.it. Secondo la ricostruzione fornita da Scranno, tra i big solo Maria Elena Boschi, Luca Lotti e pochi altri sarebbero rimasti ancora fedeli a Renzi. Il vero ‘nemico interno’ nel Pd dovrebbe essere Dario Franceschini, capo della corrente Area Dem e attuale ministro della Cultura. Mal visti anche Carlo Calenda (ministro dello Sviluppo economico) e Andrea Orlando (ministro della Giustizia e leader della minoranza interna). Discorso a parte per il premier Paolo Gentiloni e i ministri, rispettivamente di Interno e Infrastrutture,...
Pubblicità