Alexa
Pubblicità
Le news del momento

Terrorismo, perché l'Isis non ha attaccato l'Italia fin a questo momento?

Il quotidiano inglese The Guardian ha scritto un articolo per capire come mai il nostro Paese non abbia ancora subito un attaco terroristico di massa.
Ogni volta cha Youssef Zaghba, ritenuto di essere uno dei responsabili dell’attacco a London Bridge, atterrava in Italia trovava sempre qualcuno ad attenderlo. Sua madre ha raccontato che ogni volta che il figlio arrivava, a Bologna veniva avvicinato da funzionari di polizia. Inoltre ogni due giorni gli agenti andavano a controllarlo al suo domicilio. La donna ha raccontato anche che quando il figlio si è trasferito a Londra, nessuno lo ha mai fermato o interrogato. Terrorismo, gli strumenti investigativi del nostro paese Il capo della polizia italiana Franco Gabrielli ha raccontato che i suoi uomini avevano informato i loro colleghi britannici del fatto che il ragazzo poteva costituire una minaccia e rivendica, con orgoglio, di avere la coscienza pulita. Scotland Yard, al contrario, dopo l’attentato ha affermato che Zaghba non costituiva, a loro giudizio, un elemento di interesse. Partendo da questa circostanza il quotidiano inglese The Guardian si è chiesto il perché...
Pubblicità