Sondaggi politici, per Movimento 5 Stelle è boom, Berlusconi e PD in calo: arrivano gli attesissimi sondaggi politici elettorali dopo la pausa estiva ed è subito chiaro che il Movimento 5 Stelle non è fuori dai giochi. Le ultime rilevazioni Swg lo vedono in rialzo di quasi 2 punti percentuali.

Sondaggi politici, Movimento 5 Stelle protagonista assoluto dell'attesissima prima rilevazione dopo l'estate. L'istituto Swg ha diffuso nuovi dati dopo quelli raccolti il 2 agosto 2013. I sondaggi politici per Berlusconi e il PDL vedono un calo piuttosto contenuto, dello 0.4%: il Popolo della Libertà passa dal 28,3 al 27,9% restando comunque e nettamente, secondo Swg, il primo partito d'Italia.

Pubblicità
Pubblicità

I sondaggi politici aggiornati sul PD vedono un calo più netto. Swg stima un ribasso dello 0,7% nelle intenzioni di voto degli italiani nei confronti del Partito Democratico, che passa dal 24,7 al 24% dei consensi stimati, mentre Sinistra Ecologia e Libertà sale dal 6,3 al 6,6%.

I sondaggi politici sul Movimento 5 Stelle erano forse i più attesi, dato che si vociferava di una sottovalutazione (vedi dichiarazioni di Vento di Demopolis) del Movimento che ha come portavoce Beppe Grillo. I sondaggi elettorali Swg sul Movimento 5 Stelle confermano ampiamente tale ipotesi: il M5S sale dell'1,9% passando dal 18,2 al 20,1%, sfondando nuovamente la soglia del 20%, ampiamente superato nelle ultime #Elezioni politiche, con clamoroso fallimento da parte delle rilevazioni sondaggistiche.

I sondaggi politici elettorali di Swg parlano inoltre di una risalita della Lega, che tocca quota 5,1% (+0,5%) di un guadagno per Scelta Civica che arriva al 4,6% (+0,4%) e di un ulteriore calo per Fratelli d'Italia, stimato all'1,5% (-0,6%) e UDC, ormai ridotto all'1,2% (-0,3%).  #Governo #Silvio Berlusconi