Si torna a parlare di #Elezioni politiche. La possibilità, infatti, che gli italiani vengano chiamati alle urne al più presto possibile si fa sempre più imminente in queste ore.

Nelle prossime ore, finalmente, si conoscerà il voto relativo alla decadenza del leader del Pdl, #Silvio Berlusconi, e nel caso in cui i senatori di Pd e Movimento 5 stelle, voteranno a favore della decadenza, i ministri del centro-destra che attualmente fanno parte del governo Letta hanno già dichiarato di volersi dimettere dal loro incarico.

Ebbene, in caso di elezioni, gli italiani in questo momento si affiderebbero al giovane sindaco di Firenze, #Matteo Renzi, che attualmente guida il sondaggio realizzato da Tecnè per Sky con il 29% delle preferenze.

Pubblicità
Pubblicità

Al secondo posto si piazza il Pdl con il 26.90% delle preferenze. Berlusconi, quindi, rispetto ai sondaggi di qualche settimana fa ha perso circa 2 punti percentuali, mentre il Partito democratico ha guadagnato 2 punti in più, grazie all'arrivo del sindaco di Firenze, che ormai sembra essere l'unico in grado di guidare la coalizione di centro-sinistra.

Al terzo posto si piazza il Movimento 5 stelle di Beppe Grillo, al momento quotato col 20.50% delle preferenze. Anche per Grillo, rispetto agli ultimi sondaggi, si assiste ad un rialzo delle quotazioni di circa un punto percentuale.

Segue la Scelta civica di Mario Monti, che non si schioda dal suo 5.5% delle preferenze, e la Lega Nord, sempre più in discesa libera. Al momento è quotata al 5%. Gli astenuti invece raggiungono il 47%.

Pubblicità