#Sondaggi politici elettorali Ixé e IPR, Berlusconi resiste, M5S giù, addirittura in crollo secondo Ixé, il Partito Democratico resta primo ma in termini di coalizioni il centrodestra mantiene un distacco ridotto dal centrosinistra. Ma vediamo gli ultimi sondaggi politici elettorali nel dettaglio.

Gli ultimi sondaggi politici Ixé sul M5S segnano il calo più accentuato: dal 24,3 al 21,8% della rilevazione del 18 ottobre 2013. Il PD resta primo partito con il 28,4%, mentre il #PdL di Berlusconi nei sondaggi risale dal 22,6% al 24,5%, e allo stesso modo risale la coalizione di centrodestra che dal 30,3 passa al 32,4%, a 1,2 punti percentuali dalla coalizione di centrosinistra, stimata al 33,6%.

Pubblicità
Pubblicità

Negli ultimi sondaggi elettorali Ixé SEL è stimato al 4,3%, mentre Scelta Civica al 4,5 e la Lega Nord al 4%.

Ancora più recenti risultano gli ultimi sondaggi politici IPR del 21 ottobre 2013. In questo caso per il PDL di Berlusconi i sondaggi stimano il 25% dei consensi, contro il 28% del PD, il 22,5 per cento del Movimento 5 Stelle, con M5S in rialzo di mezzo punto, come il PDL, mentre il PD cala di mezzo punto dalle scorse rilevazioni del 14 ottobre 2013. Per Sel i sondaggi elettorali IPR stimano il 4% dei consensi, come per la Lega Nord, mentre Scelta Civica si stima possa raccogliere il 3,7% dei consensi, ma ricordiamo che Mario Monti ha abbandonato la lista passando al Gruppo Misto, evento questo che dovrebbe portare a dei cambiamenti nei sondaggi futuri sul partito.

Secondo gli ultimi sondaggi Ixé il M5S è al 22,5%, la coalizione di centrodestra è al 32,5% e la coalizione di centrosinistra con il Partito Democratico, Sinistra Ecologia e Libertà e altri partiti minori, è al 33,5%, con un punto di vantaggio sulla coalizione capitanata dal PDL di #Silvio Berlusconi, e che comprende anche Lega Nord, Fratelli d'Italia e diversi altri partiti minori.

Pubblicità