I dati del consueto sondaggio settimanale Ipsos per la trasmissione televisiva di Ballarò in onda su Rai Tre, non mostrano variazioni significative rispetto a 7 giorni fa, anche se evidenziano una crescita del Partito Democratico che si attesta al 30,2%, il Pdl – Forza Italia al 25%, e il M5S al 21,3%, e salgono Sel al 4% e Scelta Civica al 3,6%.

Stabili la Lega Nord al 3,7%, Fratelli d’Italia al 3,2% e Rifondazione Comunista al 1,4%; mentre cala l’Udc al 3,4%, e considerando i tre schieramenti di Centro Sinistra, Centro Destra e M5S molto vicini, e con un quadro politico italiano tripolare se si tornasse a votare oggi con l’attuale legge elettorale il risultato produrrebbe nuovamente un Senato senza maggioranza, e il Centro non entrerebbe in Parlamento fermo al 7%.

Pubblicità
Pubblicità

 Il sondaggio si è occupato anche della situazione dell’ex premier Silvio  Berlusconi, che oltre ai guai giudiziari e alle scissioni all’interno del partito del Pdl, sta attendendo il voto sulla sua decadenza dalla carica di senatore; i dati mostrano che il 63% degli italiani intervistati è a favore della decadenza di Berlusconi con una condanna in terzo grado, mentre per il 34% vorrebbe che mantenesse la sua attuale posizione.

Partiti:

  • Pd al 30,2%
  • Pdl al 25%
  • M5S al 21,3%
  • Sel al 4%
  • Lega Nord al 3,7% (-0,1%)
  • Scelta Civica al 3,6% (+0,4%)
  • Udc al 3,4% (-0,3%)
  • Fratelli d’Italia al 3,2%
  • Rifondazione Comunista al 1,4%
  • Altri al 3,7%

Coalizioni: #Governo #Silvio Berlusconi #Sondaggi politici

  • Centro Sinistra al 34,7% (+0,7%)
  • Centro Destra al 32,6% (-0,1%)
  • M5S al 21,3%
  • Centro al 7%