Come si orienterebbe il voto degli Italiani nel caso in cui si tornasse alle elezioni nei prossimi giorni? Ebbene, stando agli ultimissimi dati realizzati dalla Ipsos per la trasmissione politica di Raitre, Ballarò, al primo posto delle preferenze resiste il PD.

Oltre il 30% degli italiani intervistati dal sondaggio, ha dichiarato che in questo momento deciderebbe di affidare il proprio voto al PD, a patto che a guidarlo ci sia l’attuale sindaco di Firenze, #Matteo Renzi.

In totale la coalizione di centro-sinistra, stando al sondaggio di Ballarò, in queste ore potrebbe contare su circa il 35% delle preferenze.

Al secondo posto, si piazza la rinata Forza Italia di Silvio Berlusconi, che attualmente gode del 25.1% delle preferenze.

Pubblicità
Pubblicità

In totale, invece, la coalizione di centro-destra potrebbe contare sul 32.8% dei voti degli elettori.

Per quanto riguarda il Movimento 5 stelle, al momento la coalizione di Beppe Grillo può contare su circa il 21.50% degli elettori, in netto aumento rispetto all’ultimo sondaggi di qualche settimana fa, quando il M5S era dato al 19% delle preferenze.

I dati diffusi in queste ore da Datamedia, invece, mettono in evidenza una più bassa differenza di voti tra la colazione di centrodestra e quella di centrosinistra. La prima, infatti, è quotata al 31.70%, mentre la seconda al 32.80%. In pratica, meno di un punto di differenza.

Il Movimento 5 stelle di Grillo, invece, secondo i dati raccolti da Datamedia, si assesta sempre sul 21% delle preferenze. #Silvio Berlusconi #Sondaggi politici