Gli ultimi sondaggi politici elettorali su #M5S, PD e #PdL pubblicati nell'ultima settimana da Ispo (per il Corriere della Sera) Ipsos (per Ballarò) e Datamedia a confronto: ecco i dati aggiornati per le principali forze politiche in campo in Italia.

Iniziamo la nostra panoramica sugli ultimi sondaggi politici dai dati Ispo del 14 ottobre. Lo stacco tra le coalizioni è piuttosto accentuato, con il centrosinistra al 34,4 per cento e il centrodestra al 31,3. Il Partito Democratico si attesta nelle intenzioni di voto al 30,9 per cento, a distanza abissale dal PDL, quotato al 23%. I #Sondaggi politici Ispo sul M5S vedono i pentastellati fermi a quota 21,5%, terzo partito in Italia.

Pubblicità
Pubblicità

Le ultime rivelazioni Ipsos per Ballarò diffuse il 15 ottobre vedono il PDL a quota 25,1 per cento e il PD attestarsi al 30,6 per cento nelle intenzioni di voto degli italiani. I sondaggi politico elettorali Ipsos sul M5S vedono invece il gruppo stellato a quota 21,4 per cento, anche qui terzo partito in Italia. In termini di coalizioni, il centrosinistra è stimato al 34,8 per cento contro il 32,8% del centrodestra.

Per quanto riguarda gli ultimi sondaggi elettorali di Datamedia del 16 ottobre 2013, la differenza tra le coalizioni è estremamente risicata, il centrosinistra è stimato al 32,6% contro il 31,7% del centrodestra. Il Popolo della Libertà di Silvio Berlusconi secondo Datamedia raccoglie al momento il 24% dei consensi contro il 28% del PD, mentre il Movimento 5 Stelle raccoglie il 21,8% delle intenzioni di voto degli italiani.

Pubblicità

Sarà interessante notare le variazioni nei sondaggi politici su PD, PDL e M5S della prossima settimana, tanto per via della Legge di stabilità quanto per via del passaggio di Mario Monti da Scelta Civica al Gruppo Misto.