Il successore ideale di Bloomberg , come sindaco della Grande Mela, potrebbe essere un altro italoamericano, Bill De Blasio, che dopo 12 anni è il candidato favorito nei sondaggi .

Sembra un destino già disegnato per il democratico Bill De Blasio che ha tutte le carte in regola per ricalcare le opere politiche e civili dei suoi tre predecessori, tutti accomunati dalle origini Italiane.

Chi è Bill De Blasio

Nato a Manhattan da padre tedesco e madre italiana, figlia di immigrati provenienti da Benevento e colonna portante della famiglia De Blasio.

Bill, supera un'infanzia non facile dovuta al lavoro del padre, ufficiale militare, che ha plasmato il carattere di quest'ultimo influenzando molto l'andamento familiare.

Pubblicità
Pubblicità

Ad enfatizzare tutto, si unisce il suicidio dell'ex ufficiale dopo aver scoperto un cancro ai polmoni.

Dopo molti incarichi importanti in politica, come, per esempio, come il direttore regionale , sotto l'amministrazione del presidente Bill Clinton, attualmente è candidato favorito per la carica di sindaco di New York.

Prima di candidarsi, De Blasio, ricopriva il ruolo di "Public advocate" del comune, ossia un rappresentante dei diritti dei cittadini e mediatore tra questi ultimi e le istituzioni. Si è battuto per molte battaglie, dalle più banali alle più importanti.

Importante ruolo della famiglia

La sua famiglia ha ruolo essenziale nella sua vita, nulla a che vedere con la conforme famiglia del Presidente Obama. Infatti, moglie caraibica ed ex lesbica dichiarata, figli dal fiero look afro, sono l'orgoglio e il sostegno di questo uomo dai mille valori.

Pubblicità

#Elezioni politiche #Sondaggi politici

Sondaggi elettorali New York 2013

A correre per l'incarico da sindaco sono De Blasio e il Repubblicano Joe Lotha che ai sondaggi ha ottenuto solo il 24% delle preferenze contro il 75% del democratico che ha già dimostrato precedentemente di essere un cavallo di razza che sicuramente non deluderà le aspettative dei Newyorkesi.