Piazza gremita a Matera giovedì 14 novembre in occasione del comizio di #Beppe Grillo. Alla vigilia delle elezioni in Basilicata Beppe Grillo, leader del Movimento 5 Stelle, ha fatto un vero e proprio show nel comizio di giovedì a Matera. Venerdì 15 novembre Grillo sarà a Potenza in Piazza Prefettura per il comizio finale. Il suo intervento sarà trasmesso in streaming su La Cosa. Le urne si apriranno domenica 17 novembre alle ore 8.

Il candidato del Movimento 5 Stelle alla Regione Basilicata si chiama Piernicola Pedicini e dovrà lottare con altri 8 candidati presidente. Saranno, dunque, in tutto 9 i candidati che si sfidano in questa tornata elettorale in Basilicata.

Pubblicità
Pubblicità

Giovedì sera si sono alternati sul palco di Matera prima il Movimento 5 Stelle e poi il Partito Democratico. Tanta gente ha affollato la piazza in entrambi i comizi. Nel primo, quello del Movimento 5 Stelle, il vero mattatore è Beppe Grillo che, come spesso accade, ha spaziato su tantissimi argomenti. Nel corso del suo intervento davanti alla platea della Città dei sassi Grillo ha parlato di fiscal compact, di rinegoziazione con l'Europa, di aiuti alle banche, di tetto massimo alle pensioni d'oro e ha attaccato l'operato dei partiti nel Parlamento italiano.

Contestati i leader Pd - Dopo Beppe Grillo è stata la volta del comizio del Pd. Sul palco di Matera erano presenti, oltre al candidato presidente Marcello Pittella, anche il segretario del Pd Guglielmo Epifani e il capogruppo alla Camera Roberto Speranza.

Pubblicità

Nel corso del loro intervento davanti alla platea di Matera gli esponenti del Pd sono stati contestati più volte al grido di "ladri, ladri" da un folto gruppo di persone tra i quali alcuni sostenitori dei 5 Stelle.

#Elezioni politiche #M5S