Lunedì 18 novembre 2013, è andata in onda su La7 una nuova puntata del talk show politico, Piazzapulita, condotto da Corrado Formigli, che tra le altre cose si è occupato della recente scissione avvenuta nel Pdl, tra il leader del partito, Silvio Berlusconi e il suo fido-segretario, Angelino Alfano.

Una scissione, che tuttavia, è destinata a ricompattarsi in vista delle prossime elezioni politiche, che potrebbero tenersi nel nuovo anno.

E proprio analizzando questa scissione avvenuta nel Pdl, nel corso della puntata di Piazzapulita, sono stati diffusi gli ultimissimi #Sondaggi politici realizzati da IPR Marketing.

Sondaggi politici 18 novembre 2013: cresce il centro-destra

Da questo sondaggio è emerso che al momento, a guidare le preferenze degli Italiani dal punto di vista politico vi è sempre il Partito Democratico, che può contare sul 29.50% delle preferenze. Al secondo posto si piazza la coalizione di centro-destra che nel totale raggiunge una media del 26.50% delle preferenze degli Italiani.

In particolare, la nuova Forza Italia capitanata da Silvio Berlusconi al momento è quotata al 18.50%, mentre il Nuovo centro destra di Angelino Alfano è quotato all'8%.

Pubblicità
Pubblicità

Il Movimento 5 stelle di Beppe Grillo, invece, è quotato al 25%.

Per quanto riguarda il capitolo presidente del Pd, crescono sempre di più i consensi dell'attuale sindaco di Firenze, Matteo Renzi, la sua presidenza al momento è sostenuta dal 47% degli elettori, contro il 37% raggiunto da Cuperlo e il 10% di Civati. Il sindaco di Firenze, spopola soprattutto nei circoli. Il voto per le primarie del Pd si terrà domenica 8 dicembre 2013.