#Beppe Grillo avrà un ospite illustre a Genova in occasione del 3° V Day che si terrà domani, domenica 1° dicembre 2013. Non è dato sapere l'orario preciso dell'intervento, ma dovrebbe avvenire in forma di videoconfederenza in collegamento dall'ambasciata ecuadoregna, si tratta di Julian Assange, noto per essere un attivista australiano oltre ad un giornalista ed esperto di programmazione informatica, ma soprattutto per essere uno dei fondatori e caporedattore di Wikileaks.

Non è chiaro come poter seguire in streaming il V-Day3 di Genova, potrebbe essere trasmesso su La Cosa nel blog di Beppe Grillo, per tutte le info recarsi sul sito beppegrillo.it.

Pubblicità
Pubblicità

E' previsto una speciale TGLa7 in cui Mentana probabilmente terrà aggiornati anche previo le immagini in diretta tv della manifestazione, allo stesso modo potrebbe essere possibile farlo su uno dei canali d'informazione Sky.

Programma e orari VDay 3-Grillo a Genoa, 1 dicembre 2013

Alle ore 11 dovrebbe aprirsi la manifestazione organizzata da Grillo con il #M5S, ma sarà solo un intrattenimento prima dei discorsi forti, lo faranno dei musicisti liguri. Solo alle ore 14:00 Beppe Grillo comincerà a parlare sul palco e insieme a interventi di illustri ospiti, dovrebbe porre fine a questo 3° appuntamento del V-Day intorno alle ore 19:30-20:00. L'altro ospite della giornata sarà lo scienzato USA Paul Cornett, lui che è noto anche per la strategia dei rifiuti zero. Resta un punto domanda sulla presenza o meno sul palco di Casaleggio e Dario Fo.

Pubblicità



La manifestazione di Genova dal titolo Oltre, non prevede l'intervento di deputati o senatori del M5S, ma non mancherà uno scopo politico ovviamente. L'evento non potrà non avere l'obiettivo di un inizio di campagna elettorale in vista delle Elezioni Europee 2014.

Dunque si parlerà molto di Troika, di Unione Europea, di Euro, con l'intento di condannarle e creare una mentalità anti europeistica. Durante l'evento interverrà come detto Julian Assange che a Londra ha incontrato pochi giorni fa una delegazione del Movimento 5 Stelle insieme a Beppe Grillo.

Da entrambi ci si attende un attacco alla Merkel, accusata di essere la promotrice della politica di Austerity che ha colpito e fatto danni a diversi Paesi della UE, oltre all'Italia, Spagna e Portogallo e come non nominare la situazione più eclatante che ha contribuito a impoverire una Grecia già vittima della gestione politica ed economica di Governo degli anni addietro.

Non potranno mancare le battute di Grillo sulla decadenza di Berlusconi e nemmeno gli attacchi al Governo Letta delle larghe intese, con riferimento in particolare su una Legge di Stabilità che ha scontentato molti, non solo il M5S.