La situazione politica italiana è mai come in questo periodo particolarmente difficile. #Beppe Grillo, che ritiene di rappresentare l'area della disobbedienza e della vera opposizione, lancia una sfida al Presidente della Repubblica, #Giorgio Napolitano, accusato in poche parole di anti-democraticismo. La sfida consiste nel voler fare un anti-discorso di fine d'anno in contemporanea con quello, solito e tradizionale, che fa il Presidente della Repubblica in carica, in questo caso Giorgio Napolitano. Cerchiamo di capire allora come si svolgerà questo anti-discorso, in questo senso daremo anche le info per la diretta streaming, e quali sono i temi in campo.

Pubblicità
Pubblicità

Beppe Grillo e Giorgio Napolitano: la sfida dei discorsi di fine anno

A Beppe Grillo non va giù la maniera attraverso la quale Giorgio Napolitano sta gestendo la sua carica di Presidente della Repubblica. Secondo Beppe Grillo, il fatto che Napolitano abbia imposto al paese, prima il governo tecnico Monti, poi il governo tecnico-politico Letta, rappresenta una deriva anti-democratica. Il comico genovese a capo del Movimento 5 Stelle ritiene che si debba andare immediatamente alle urne e che il Presidente Giorgio Napolitano dovrebbe essere messo sotto impeachment. Per sottolineare la sua posizione e per lanciare una vera e propria sfida, Beppe Grillo ha organizzato questo contro-discorso di fine anno.

Beppe Grillo e Giorgio Napolitano: le info sulla diretta streaming

Al di là di come la si pensi, noi abbiamo deciso di dare le info streaming su quello che si presenta come un evento.

Pubblicità

Il Movimento 5 Stelle lavora moltissimo sul web e così l'appuntamento con il discorso di fine anno di Beppe Grillo è stato organizzato attraverso un evento Facebook che ieri già contava 8 mila adesioni. Per chiunque volesse ascoltare il comico genovese in diretta streaming, deve collegarsi al famoso blog di Beppe Grillo alle 20.30 di martedì 31 dicembre. In poche parole, esattamente in contemporanea con il discorso di Giorgio Napolitano.

Beppe Grillo e Giorgio Napolitano: gli ultimi attacchi del Movimento 5 Stelle

Sul blog di Beppe Grillo ci sono stati violentissimi attacchi a due deputati, Titti di Salvo (Sel) e Andrea Romano (Scelta Civica), per il fatto che avevano chiesto, nei giorni precedenti alle feste natalizie, una velocizzazione dei lavori, per poter poi raggiungere le famiglie e trascorrere con loro le festività. In breve tempo sul blog di Beppe Grillo sono venute fuori delle durissime critiche e spesso nelle vere e proprie minacce a tutta la classe politica. Ecco un assaggio: "Attaccate la corrente a 3000 volt sotto le loro poltrone" oppure "Andate a casa dalle vostre famiglie, ci penso io a mettervi del tritolo in tutte le poltrone" o anche "Ma quali famiglie, direttamente al crematorio, assassini statali siete".

Pubblicità

Beppe Grillo e Giorgio Napolitano: la sfida dei discorsi di fine anno

Insomma, la sfida dei discorsi di fine anno sarà tutta sulla tenuta politico-economica dell'Italia. Molto probabilmente Giorgio Napolitano deciderà di fare un discorso e di giustificare le ultime decisioni politico-economiche, mentre Beppe Grillo chiederà a gran voce le elezioni anticipate e la fine della Presidenza di Giorgio Napolitano. Grande attesa, insomma, perché in tempi di crisi anche l'ultimo dell'anno è un momento delicato.