Continuano ad impazzare i sondaggi relativi alle intenzioni di voto degli italiani nel caso in cui si dovesse tornare alle urne anticipatamente. Ebbene, i dati del nuovo sondaggio che stiamo per proporvi sono stati diffusi in diretta tv lunedì sera nel corso dell'edizione delle 20 del TgLa7 diretto da Enrico Mentana. Si tratta di dati raccolti dall'istituto Emg.

Sondaggi elettorali politici: resta in testa Berlusconi

Ebbene stando ai dati raccolti da Emg, in testa alle preferenze degli Italiani, resiste il centro-destra. Forza Italia, con a capo il neo-decaduto senatore, Silvio Berlusconi, resiste con il 20% delle preferenze, seguito dal Nuovo Centro Destra di Angelino Alfano, che rispetto ai sondaggi della scorsa settimana acquista qualche punto percentuale e si porta ad una media del 5.50%.

Pubblicità
Pubblicità

Le Lega Nord, invece, è quotata al 4.1% delle preferenze.

In generale, la coalizione di centro-destra potrebbe contare, attualmente, su una media 34.50% delle preferenze.

Per quanto riguarda, invece, il centro-sinistra, al momento la coalizione è quotata al 33.70% delle preferenze. Da registrare il lieve aumento delle preferenze degli Italiani nei confronti del Partito Democratico, che si conferma il primo partito d'Italia con il 28,70% delle preferenze. Cresce la fiducia anche nei confronti di Renzi.

Capitolo Movimento 5 stelle: il movimento di #Beppe Grillo, continua a mantenere un'ottima media di voto. Al momento, infatti, è quotato al 23.20% delle preferenze, in lieve calo dello 0.60% rispetto al sondaggio della scorsa settimana. Il numero degli italiani indecisi cala al 15%.

Pubblicità

#Silvio Berlusconi #Sondaggi politici