Dopo la schiacciante vittoria di #Matteo Renzi alle primarie del Partito Democratico (dove ha trionfato con quasi il 70% delle preferenze) resta da capire quali saranno le mosse dell'attuale sindaco di Firenze: collaborerà con il governo Letta oppure farà di tutto per tornare al voto anticipatamente? In attesa di vedere i risvolti di questo nuovo scenario politico, ecco gli ultimissimi dati relativi ai sondaggi elettorali politici.

Sondaggi politici 9 dicembre 2013: centro-destra ancora in testa

Al momento, stando alle rivelazioni del sondaggio Demopolis in testa alle preferenze degli Italiani, persiste il centro-destra che guida la "classifica" con un totale del 36%.

Pubblicità
Pubblicità

In particolare Forza Italia di Silvio Berlusconi è quotato al 21.20% delle preferenze degli Italiani (in rialzo di circa 1.2 punti rispetto all'ultimo sondaggio). Cresce anche il Nuovo centro Destra di Angelino Alfano al 7% delle preferenze. Segue la Lega Nord al 3.50%.

Per quanto riguarda, invece, il Partito Democratico con il nuovo segretario Matteo Renzi la quota delle preferenze arriva a sfiorare il 29%. In totale, il centro-sinistra si fermerebbe al 32% delle preferenze totali.

Sempre ottime le quotazioni del Movimento 5 stelle di Beppe Grillo, che continua ad essere il secondo "partito" più votato dagli Italiani con il 23% delle preferenze.

Tuttavia, questi sondaggi potrebbero cambiare nel corso delle prossime ore, tenendo conto dell'elevato boom di preferenze ottenuto da Renzi: le quotazioni del sindaco di Firenze, infatti, potrebbero salire ancora di più e c'è chi azzarda che nelle prossime ore il PD con Renzi potrebbe arrivare a sfiorare quota 35%.

Pubblicità

#Silvio Berlusconi #Sondaggi politici