Nella serata di ieri durante la trasmissione Otto e Mezzo su La7 sono stati resi noti i risultati del sondaggio condotto dall'Istituto di ricerca Demopolis, secondo cui il Partito Democratico è destinato ad avere una rapida ascesa tra le preferenze degli elettori dopo le novità degli ultimi giorni. Di quali novità? Sostanzialmente una sola: la vittoria di #Matteo Renzi nelle Primarie del #Pd.

Un successo che, date le proporzioni, non potrà non portare benefici alle percentuali del primo partito in Italia, il quale potrebbe trascinare nei prossimi giorni il Centrosinistra al sorpasso nei confronti del Centrodestra. 

#Sondaggi politici, dati Demopolis: il 66% degli elettori del PD crede nel sorpasso

Il sondaggio effettuato dall'Istituto Demopolis per la trasmissione di approfondimento politico Otto e Mezzo ha avuto per protagonisti gli elettori del PD: questi sono stati interrogati sul reale impatto che Matteo Renzi potrebbe avere nella politica italiana.

Pubblicità
Pubblicità

Leggendo le percentuali la risposta è stata quasi del tutto unanime: il 66% degli intervistati ritiene che con il sindaco di Firenze alla guida della Segreteria il Partito Democratico potrà agevolmente compiere il contro-sorpasso nei confronti della coalizione avversaria del Centrodestra, che negli ultimi sondaggi politici di Emg aveva ottenuto il 34,3% dei consensi, identica percentuale rispetto a quella ottenuta dal Centrosinistra. 

Il 61% degli elettori si è detto inoltre convinto che con Matteo Renzi il Partito Democratico riuscirà a completare un graduale processo di cambiamento. Infine, il 45% degli intervistati ha dichiarato che il nuovo Partito Democratico potrà avere più peso nel governo.