Nella giornata di ieri sono stati pubblicati gli ultimi #Sondaggi politici realizzati dall'istituto di ricerca Datamedia per il quotidiano 'Il Tempo': il sondaggio ha confermato la crescita di #Forza Italia, il nuovo partito di Silvio Berlusconi, il cui ritorno al passato sembra abbia fatto breccia nelle intenzioni di voto degli elettori. 

Sondaggi politici Datamedia, PD leader ma Forza Italia cresce

Secondo l'ultimo sondaggio politico effettuato da Datamedia, il PD è il primo partito in Italia con il 30,6% delle preferenze: nella settimana successiva alla nomina di Matteo Renzi come nuovo segretario, il partito ha fatto registrare un rialzo dello 0,4%.

Pubblicità
Pubblicità

I punti che separano il Partito Democratico da Forza Italia sono dieci. FI infatti arriva al 21%, segnando un aumento particolarmente significativo, nell'ordine dello 0,8% rispetto alla settimana precedente. Stabile invece Sel, che perde lo 0,2%. 

Continua a calare il consenso intorno ad Alfano: il Nuovo Centrodestra non riesce a superare quota 5%, perdendo mezzo punto percentuale in sette giorni. Per l'ex delfino di Berlusconi e l'intera coalizione del Centrodestra un dato che deve far riflettere. Restando nel polo di Destra, la Lega del nuovo segretario Matteo Salvini rimane ferma al 3,6%.  

Dall'analisi del sondaggio politico pubblicato su 'Il Tempo' ne consegue che il secondo partito in Italia continua ad essere il Movimento Cinque Stelle, stabile al 21,7%. I grillini hanno ancora quasi un punto percentuale da amministrare nei confronti di Forza Italia, che ha abbattuto il muro del 21% proprio questa settimana. 

Infine, allargando la prospettiva alle due coalizioni, il Centrosinistra resta in prima posizione con il 34,5% delle preferenze, mentre la coalizione dei moderati è a quota 33,9%.

Pubblicità

  #M5S