Sono stati resi noti i dati di Tecnè per il TGcom24 circa i #Sondaggi politici elettorali aggiornati al 13 dicembre 2013.

Il Centrodestra continua ad essere il raggruppamento con maggiori preferenze con percentuali del 36,1%. Forza Italia è il partito preferito con il 23% mentre Nuovo Centro Destra arresta finalmente la perdita dei voti attestandosi su un 5,6%. In leggera crescita Lega Nord con un aumento delle preferenze dello 0,2%. Fratelli d'Italia subisce infine un calo dello 0,2%.

Dall'altra parte della barricata il Centrosinistra aumenta le perferenze attestandosi su un 31,5%, con il Partito Democratico a salire dell'1,2% grazie, sicuramente, alla vittoria di #Matteo Renzi alle primarie.

Pubblicità
Pubblicità

Male il SEL, che resta al 3% in peggioramento rispetto alle politiche e in calo dello 0,4% rispetto ai precedenti sondaggi del 4 dicembre.

Il Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo resta il terzo raggruppamento con percentuali pari al 23,2% con un leggero calo dello 0,6% rispetto ai precedenti dati. Un calo, questo, imputabile sicuramente all'effetto Renzi.

Scelta Civica resta molto indietro all' 1,7% con un ulteriore calo rispetto al precedente 2,1%. Fuori dai giochi anche Unione di Centro che si attesta su un 3,2% con un aumento dello 0,2%.

Cala ancora la fiducia al governo pari adesso al 35%: interessante notare che se questo calo è dello 0,6% in una settimana, è addirittura del 29% in meno rispetto a maggio 2013. Dati questi davvero preoccupanti.

Aumenta l'interesse delle persone intervistate, con un elettorato attivo in salita dello 0,7%.

Pubblicità





#Elezioni politiche