#Sondaggi politici elettoraliIspo analizza la situazione al 23 dicembre per il #Pd, #Forza Italia e M5S. A livello teorico quello di ieri è anche l'ultimo sondaggio che l'istituto di ricerca offrirà per quest'anno, considerate le festività natalizie e il giorno di Capodanno. Quali sono gli ultimi dati raccolti dal sondaggio politico?  

Sondaggi politici elettorali, situazione al 23 dicembre per l'istituto di ricerca Ispo

Secondo gli ultimi sondaggi politici Ispo, al momento il Partito democratico è primo in Italia con il 32,5% delle preferenze, facendo segnare un +2% rispetto all'ultimo sondaggio effettuato lo scorso 29 novembre.

Pubblicità
Pubblicità

Per Sinistra Ecologia e libertà leggera si registra invece una leggera inflessione (-0,3%): il partita di Vendola si attesta al 3,3%. A livello di coalizione, il Centrosinistra è al 35,8%, dunque leader attualmente in Italia. 

Il sondaggio elettorale del 23 dicembre riporta anche la leggera crescita della Lega, che ottiene il 3,5% dei consensi contro il 3% di tre settimane fa, merito anche della nomina di Matteo Salvini come nuovo segretaria. Resta invece stabile Forza Italia, ferma al 20,3%, mentre registra un calo dello 0,2% il Nuovo Centrodestra, inchiodato al 7,1%. Rispetto all'ultimo sondaggio, la coalizione del Centrodestra cresce dello 0,7%, arrivando a quota 34,3%. L'attuale distacco dal Centrosinistra è nell'ordine dunque dell'1,5%.

Sondaggio politico Ispo su M5S: il movimento di Grillo resta il secondo partito in Italia

Il sondaggio politico sul M5S di Ispo conferma che ad oggi i grillini rappresentano la seconda forza politica del Paese.

Pubblicità

Nonostante un calo evidente da marzo (28,7%), il Movimento 5 Stelle di Grillo si piazza al secondo posto, alle spalle del Partito Democratico, con il 21,2% delle preferenze degli elettori.

In ogni caso, il recente sondaggio politico Ispo non fa altro che confermare come in Italia, al momento, il bipolarismo resti una chimera e che, se si andasse a votare oggi, la situazione sarebbe pressoché identica rispetto a quella delle ultime elezioni politiche.