Gli ultimi #Sondaggi politici elettorali proiettano la coalizione di Centrodestra sempre più in alto. Stando alle proiezioni Tecnè per Tgcom24, la scissione del defunto PDL e la nascita di #Forza Italia e Nuovo Centro Destra ha portato nuova linfa alla coalizione, attestata ora al 35,9 percento. Nel dettaglio, continua l'ascesa inarrestabile del partito di Silvio Berlusconi, che ha guadagnato rispetto al precedente sondaggio altri tre punti percentuali. Risultati più che discreti anche per il nuovo partito di Alfano, l'ex delfino del presidente Berlusconi. Analizzando i numeri, FI è salita al 22,8% mentre il NCD è stabile al 5,4%. All'interno della coalizione del Centrodestra vanno sommati anche i voti di Lega (3,3%) e Fratelli d'Italia (2,8%). Rispetto alle ultime politiche il Centrodestra ha recuperato 6 punti percentuali. 


Resta stabile invece il Partito Democratico, che oggi vivrà una giornata di svolta con le Primarie. Il sondaggio Tecnè pone il PD al 30,8%. Va detto che questo numero è destinato a subire un'evoluzione all'indomani delle stesse Primarie. Quest'ultime vedono Matteo Renzi già come vincitore virtuale: il sindaco di Firenze è dato al 66% nelle preferenze degli elettori. 


L'ultima fotografia dei sondaggi politici Tecnè vedono il Movimento 5 Stelle stabile al 23,8%, che si conferma come terzo "partito" in Italia. E' bene sottolineare che il sondaggio è stato effettuato prima dell'ennesima polemica scoppiata intorno ai grillini, che ha per protagonista suo malgrado la giornalista dell'Unità Maria Novella Oppo, "colpevole" di aver bollato come pagliacciata l'ultimo VDay.  
#Nuovo Centrodestra