Lei sceglie e lui compra. La coppia Berlusconi - Pascale si trasferisce a Roma, in Via in Arcione 98.

A decidere la nuova dimora è stata Francesca, la quale ha scelto un lussuoso appartamento ad un passo dalla meravigliosa Fontana di Trevi. La prestigiosa location, da 1.400 metri quadri, ha attico e super attico, un terrazzo più grande di un campo da calcio, 57 posti auto ed un giardino paradisiaco da duemila metri quadri, dove il piccolo Dudù potrà scorrazzare in tutta tranquillità.

Il palazzo dall'esterno passa quasi inosservato, qualità che a Berlusconi non dispiace affatto, in quanto cercava una residenza lontana da occhi indiscreti.

Pubblicità
Pubblicità

La scelta della nuova dimora doveva rimanere segreta, ma il destino vuole che la Pascale sia stata avvistata dai giornalisti  dell'agenzia di stampa Agir, i cui uffici sono nello stesso stabile che tanto piace alla coppia.

Ma quanto costa questa meraviglia? Si vocifera circa 16 milioni di euro, cifra non trattatabile, in quanto il complesso residenziale è iscritto al bilancio Unipol per 15,5 milioni di euro.

Dunque, dopo Via dell'Anima, agli inizi di Forza Italia nel 1994, Palazzo Grazioli e Palazzo Chigi, ecco la nuova dimora di #Silvio Berlusconi, a metà strada tra il Quirinale e Via del Tritone, a pochissimi passi dalla meravigliosa Fontana di Trevi, luogo in cui transitano ogni giorno migliaia di turisti. 

Il sopralluogo della Pascale, sarebbe avvenuto venerdì scorso, quando scortata ed in compagnia della deputata Maria Rosaria Rossi, è entrata nello stabile rimandone ammaliata.

Pubblicità

Una piccola curiosità: la centralissima zona, sembra piacer parecchio a tutto l'ormai ex Pdl, in quanto anche Alfano con il suo Nuovo Centrodestra, ha installato la sede del partito nella stessa via del Cavaliere.  #Gossip