Alle elezioni regionali in Sardegna di febbraio 2014 non ci sarà il Movimento 5 Stelle. A poco più di un mese dall'appuntamento con la tornata elettorale per la formazione del nuovo consiglio regionale della Sardegna la notizia della "rinuncia" dei 5 Stelle a partecipare fa discutere la vasta platea del web che si spacca sulla decisione presa dai pentastellati.

Elezioni Sardegna 2014: perchè i 5 Stelle hanno rinunciato

Sul suo blog il leader dei 5 Stelle #Beppe Grillo ha spiegato con un sintetico post le ragioni che lo hanno portato alla decisione di non presentare il Movimento alle elezioni sarde. Beppe Grillo spiega che le liste presentate erano in grosso disaccordo e visto che tale distanza perdurava da mesi e che non si era riusciti a trovare una mediazione è stato deciso di ritirare il Movimento 5 Stelle dalla competizione elettorale di Sardegna 2014.

Pubblicità
Pubblicità

Fondamentalmente Beppe Grillo non ha ritenuto opportuno concedere ai cittadini che avevano composto la lista il simbolo del Movimento 5 Stelle che, ricordiamolo, è di proprietà del blogger genovese.

Popolo del web diviso sulla decisione di Grillo sulla Sardegna

La decisione di Grillo di non presentare il Movimento 5 Stelle alle prossime regionali in Sardegna, che si terranno in data 16 febbraio, ha sconvolto molto gli attivisti e i simpatizzanti dei 5 Stelle in Sardegna e in tutta Italia. Nelle scorse #Elezioni politiche il Movimento 5 Stelle è stato nettamente la lista più votata dalla popolazione della Sardegna e pertanto la decisione di rinunciare alle regionali sembra andare in netto contrasto con i risultati dell'anno appena passato.

Ripercussioni sulle europee o scelta lungimirante?

Al momento non possiamo dire se la scelta di Grillo di rinunciare alle regionali in Sardegna sia stato un azzardo o una scelta giusta.

Pubblicità

Nel suo blog Grillo afferma che questa decisione ribadisce il concetto secondo cui gli attivisti del Movimento non siano interessati alle poltrone ma ai problemi della comunità. In questo caso però pare che fra loro non ci sia stata un'ottica da condividere e mettere in campo.

#M5S