Nelle ultime ore sta facendo il giro del web una notizia molto importante per il futuro dell'Italia, si tratta di un clamoroso ritorno alla Lira, la ricordate? Secondo alcune indiscrezioni la Commissione delle Finanze e Tesoro avrebbe votato in modo favorevole alla proposta avanzata in questi ultimi mesi dal "Movimento Cinque Stelle" in merito al tema "ritorno alla lira".

La stessa Commissione, sempre secondo i rumors, in questi giorni dovrebbe elaborare un progetto per far sì che questo Disegno di legge possa fare il suo corso e successivamente approvato. Tale compimento dovrà avvenire entro e non oltre il 14 ottobre 2014, una decisione al quanto veloce presa nel giro di pochi giorni, secondo voi è tutto vero?

Questa fulminea decisione sarebbe nata perchè il Movimento Cinque Stelle stava preparando un referendum popolare per far decidere a tutti i cittadini se ritornare alla lira o continuare con l'attuale euro; onde evitare una sconfitta politica il #Governo avrebbe deciso così di attuare nell'immediato questa bizzarra proposta.

Pubblicità
Pubblicità

Il Movimento Cinque Stelle, Forza Italia e Lega Nord avrebbero votato in modo favorevole alla proposta, mentre il Partito Democratico e Lista Civica avrebbero rinunciato alla votazione. Il "capo" del Movimento Cinque Stelle, Beppe Grillo, inoltre ha rilasciato in seguito a questa votazione una dichiarazione: "Solo così l'Italia tornerà a vedere la luce. Una prova? Usciti dallo SME nel 1992, svalutata la lira di quasi il 20% e riguadagnata la sovranità monetaria, il rapporto debito / PIL scese dal 120% del 1992 al 103% del 2003″.

Nell'attesa di reali sviluppi sulla questione euro, secondo voi la Lira salverebbe l'Italia?  #Unione Europea