Indulto e amnistia, decreto svuota carceri e riforma custodia cautelare: gli aggiornamenti e le ultime notizie arrivano dal Parlamento, dove si continua a discutere in modo piuttosto acceso.

Se a Montecitorio, seppur tra distinguo e polemiche, cominciano a spuntare i primi frutti dei provvedimenti che dovrebbero contribuire ad alleggerire la situazione di sovraffollamento carcerario sanzionato dalla Corte Europea, la stessa cosa non avviene a Palazzo Madama, dove è atteso l'esame congiunto dei quattro disegni di legge presentati per la concessione di indulto e amnistia, così come ha chiesto il presidente della Repubblica #Giorgio Napolitano nel messaggio alle Camere dell'8 ottobre scorso.

Pubblicità
Pubblicità

Mentre nella commissione Giustizia di Montecitorio ieri è proseguito regolarmente l'esame per la conversione in legge del decreto svuotacarceri e in aula la Camera ha approvato la riforma della custodia cautelare che adesso andrà al #Senato, la stessa cosa non è avvenuta nella commissione Giustizia di Palazzo Madama dove non sono stati discussi, come era stato programmato, i quattro ddl sui provvedimenti di clemenza generale ad efficacia retroattiva previsti dalla Costituzione e ritenuti dal Capo dello Stato necessari per far fronte alla situazione di sovraffollamento e degrado delle carceri italiane. Forse meglio non parlarne di indulto e amnistia in questo clima di scontri e polemiche sia per il decreto svuota carceri che per la riforma della custodia cautelare sotto attacco dalle opposizioni.

Pubblicità

La seduta plenaria della commissione Giustizia del Senato - che non aveva fatto in tempo ieri l'altro a discutere i ddl Manconi, Campagna, Barani, Buemi e altri per la concessione di indulto e amnistia - è stata sconvocata. Ieri e si è invece riunita la sottocommissione per i pareri ma non si è occupata dei ddl su indulto e amnistia. Inoltre si è riunito l'ufficio di presidenza integrato dei rappresentati dei gruppi parlamentari per la programmazione dei prossimi lavori, ma ancora non c'è la convocazione ufficiale.

I ddl per la concessione di indulto e amnistia dovrebbero comunque restare all'ordine del giorno della prossima seduta che ancora dovrà essere convocata. La commissione Giustizia del Senato, presieduta dal senatore Francesco Nitto Palma (Forza Italia), dovrà esaminare i pareri delle commissioni Affari costituzionali, Bilancio, Igiene e sanità e della petizione n. 550 ad essi attinente.



#Camera dei Deputati