Indulto e amnistia finiscono in un sondaggio sul blog di #Beppe Grillo che però dei provvedimenti di clemenza non vuole proprio sentir parlare.

Il comico e capo politico del Movimento 5 stelle ha proposto un sondaggio online sul problema del sovraffollamento carcerario contro il quale il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha già chiesto, con un messaggio alle Camere, l'approvazione di indulto e amnistia alla luce della condanna dell'Italia da parte della Corte di Strasburgo per le condizioni inumane e degradanti delle carceri italiane.

A corredo di un post in cui il leader del M5S critica fortemente sul suo blog il cosiddetto "decreto svuota carceri" considerandolo un "indulto mascherato", Beppe Grillo chiede ai lettori cosa farebbero per risolvere il problema del sovraffollamento nelle carceri.

Pubblicità
Pubblicità

Ecco i risultati parziali del sondaggio online che verrà chiuso alle ore 14.00 del 5 gennaio. Fino ad ora hanno votato 1.558 utenti, secondo le statistiche sul blog aggiornate alle 14.22 di oggi 4 dicembre.

Il 30.5% (473 votanti), al momento la maggioranza, è per la "depenalizzazione di reati minori (abolizione Fini - Giovanardi)" mentre l'1.1% (17 votanti) è per l'eliminazione o riduzione della custodia cautelare.

Dall'altra parte, circa 457 utenti (pari al 29.47% dei votanti), ritiene invece che per risolvere il problema del sovraffollamento carcerario servano gli accordi bilaterali con i paesi di stranieri carcerati in Italia affinché scontino la pena nei propri paesi. Il 10.96% (170 votanti) è per la costruzione di nuove carceri mentre il 20.18% (313 votanti) è per la ristrutturazione delle carceri esistenti, razionalizzando e recuperando spazi.

Pubblicità





Sul blog di Grillo solo l'1.42% (22 votanti) è favorevole ad indulto e amnistia. Altri 99 (6.38%) pensano che occorra "altro" per risolvere il problema del sovraffollamento nelle carceri italiane. #Camera dei Deputati