Ecco arrivare in data 22 gennaio 2014 gli ultimi #Sondaggi politici elettorali secondo l'Istituto di Ricerca DATAMEDIA. Quest'ultimo sondaggio, richiesto dal quotidiano di informazione Il Tempo, riguardava le intenzioni di voto degli aventi diritto.

Sul fronte dei tre blocchi politici, troviamo in testa alle preferenze degli italiani il Centro Sinistra con il 36,1% di votanti, con un guadagno sullo schieramento antagonista di ben +2,3%.

Il Centro Destra, come accennato sopra, è in netto calo, con il 33,8% di consensi, registrando una perdita di -0,4% rispetto all'ultimo sondaggio, che era del 34,2%.

Per quanto riguarda il partito di Beppe Grillo, il M5S, è in una fase piatta che non fa registrare perdite o guadagni in termini di voti.

Pubblicità
Pubblicità

In questo sondaggio si conferma al 19,3%, in minima perdita del -0,1%. 

Sondaggi politici elettorali DATAMEDIA, 22 gennaio 2014: situazione di tutti i partiti

Per il resto dei partiti, ecco l'esito dei voti risultante dall'indagine DATAMEDIA: #Silvio Berlusconi #Elezioni politiche

  • Lega Nord rimane stabile al 3,5% della volta scorsa.
  • Fratelli D'Italia passa dall'2,2% al 2,0% odierno.
  • Nuovo Centrodestra si mantiene in stabilità con il 5,0%.
  • Nuova AN / LD / Altri CDx da 1,5% a 1,3% attuale, in perdita del -0,2%. 
  • Unione Di Centro rimane anch'esso stabile con il 2,4%.
  • Scelta Civica passa dall'1,6% all'1,2%, con una perdita secca del -0,4%.
  • Partito Democratico passa dal 32,0% al 32,3% con una crescita del +0,3%.
  • Cent.Dem. / PSI / Altri CSx rimane stabile all'1,2%.
  • Sinistra Eco. Lib. passa dal 3,0% al 2,6% con perdita del -0,4%.
  • Altri aumento complessivo di +1,0%, passano dal 6,2% al 7,2%.
  • Indecisi scendono dal 18,1% al 18,0% con una perdita dello 0,1%.
  • Bianche rimangono stabili al 2,3%. 
  • Astensione in aumento dal 21,5% al 21,8%.
  • Elettori attivi passano dal 58,1% al 57,9% andando a -0,2%.