E di pochissime ore fa l'ultimo dei #Sondaggi politici, in ordine di tempo, a firma dell'istituto di ricerca EMG per La7, datato 27 gennaio 2014.

L'esito del sondaggio ha messo in luce la crisi del Partito Democratico, a tutto vantaggio del Movimento 5 Stelle di #Beppe Grillo, che torna a salire. Ma vediamo approfonditamente il risultato ottenuto dall'inchiesta.

Sondaggi politici elettorali EMG, 27 gennaio 2014: situazione delle coalizioni politiche

La distanza in termini di preferenze del Centro Sinistra a scapito del Centro Destra, che risultava dal sondaggio risalente a dicembre scorso, con quest'ultimo di oggi è stata quasi del tutto annullata.

Pubblicità
Pubblicità

La situazione tra le forze coalizzate, restituita dal sondaggio politico EMG, sulle intenzioni di voto degli italiani, è la seguente:

  • Sempre in testa, seppur di poco, troviamo il Centro Sinistra con il 34,1% delle preferenze, a +0,3% dal Centro Destra. L'ultimo sondaggio lo dava al 35,3%, incassa quindi la perdita, abbastanza rilevante, di 1,2 punti percentuale, da attribuire per buona parte al crollo del Partito Democratico.
  • L'aumento del Centro Destra che si è portato al 33,8% è dovuto in buona misura alla ripresa di Forza Italia di Silvio Berlusconi e al balzo della Lega Nord che è passata da un 3,3% al 4,0% con un guadagno di +0,7 punti percentuale.
  • Il Movimento 5 Stelle di Grillo, beneficiando della perdita secca avuta dal PD, balza clamorosamente al 23,6% dal 21,7% mettendo a segno un pesante +1,9 punti percentuale.

Sondaggi politici elettorali EMG, 27 gennaio 2014: situazione politica generale #Silvio Berlusconi

  • Lega Nord riceve il 4,0% rispetto al 3,3% di un mese fa.
  • Forza Italia riceve il 21,6%, aveva il 21,1% di preferenze.
  • Fratelli d'Italia stabile al 2,6%.
  • Nuovo Centrodestra in perdita con il 4,0% di voti rispetto al 4,1% precedente.
  • Altri (Centrodestra) perdita secca, con l'1,6% di adesso rispetto al 2,4% precedente. 
  • Coalizione Centro Destra riceve il 33,8% rispetto al 33,5% precedente
  • Unione di Centro riceve il 1,7% delle preferenze. Stava al 2,4%.
  • Scelta Civica prende il 1,9% di voti rispetto al 2,2% precedenti.
  • Partito Democratico riceve il 2,9% di voti. Aveva in precedenza il 31,0%.
  • Sinistra Eco. Libertà riceve il 3,2% dal 2,7% precedente.
  • Altri (Centrosinistra) prende l'1,7% di voti rispetto al 1,6% precedenti.
  • Centro Sinistra si stabilizza al 34,1%. Ne aveva il 35,3%.
  • Movimento 5 Stelle riceve il 23,6% rispetto al 21,7% precedenti.
  • Italia dei Valori riceve il 0,5% rispetto al 0,7% precedenti.
  • Rif. Comunista (FDS) riceve il 1,1% rispetto al 1,2% presi in precedenza.
  • Altri ricevono il 3,3% rispetto al 3,0% precedenti.
  • Indecisi + Bianche + Astenuti sono il 50,7% rispetto al precedente 50,5%.
  • Elettori attivi sono stati il 49,3% rispetto al precedente 49,5%.
  • Fiducia Governo Letta riceve il 26,0% di preferenze. In precedenza era del 29,0%.