Sondaggi - Inizio anno in cui riparte la corsa al monitoraggio dei dati riguardanti i #Sondaggi politici elettorali,  con i risultati dell'istituto Euromedia Ricerche che rileva un sostanziale e marcato vantaggio del centrodestra. Ecco i dati di inizio anno 2014, partito per partito, secondo le intenzioni di voto degli italiani.

Ultimi sondaggi politici elettorali secondo Euromedia Research.

#Forza Italia 23,1% (+0,3%); Nuovo Centrodestra 5,6% (+0,2%); Lega Nord 3,6% (+0,3%); Fratelli d'Italia 2,6%; Movimento per Alleanza Nazionale 1,2%;

Partito Democratico 38% (+1%); Sinistra Ecologia Libertà 3%; Altri Centrosinistra 0,5%;

Movimento 5 Stelle 23,2% (-0,2%); Scelta Civica 1,7%; Unione di Centro 3,2%.

Pubblicità
Pubblicità

Ultimi sondaggi politici elettorali secondo Datamedia, le coalizioni.

Il sondaggio realizzato da Datamedia Ricerche di Alessandra Ghisleri vede quindi un centrodestra in netto vantaggio, dati per altro in controtendenza con altri istituti, come l'ultimo sondaggio Ixè. La coalizione guidata da Berlusconi si attesta secondo Euromedia al 36,1%, con un netto vantaggio (+4,6%) rispetto al centrosinistra, che si ferma al 31,5%. La coalizione di centro invece segna ormai un lento e progressivo calo, iniziato subito dopo le elezioni di febbraio, da quel momento i voti si sono praticamente dimezzati.

Ultimi sondaggi politici elettorali secondo Datamedia, i partiti.

Analizzando le variazioni che intercorrono tra i partiti, notiamo, rispetto alle precedenti rilevazioni Euromedia, variazioni ancora positive per quanto riguarda il  Partito Democratico (+1%), ma anche per la nuova Forza Italia di Berlusconi (+0,3%), mentre tutti gli altri partiti (o movimenti) non fanno segnare dati incoraggianti, ad eccezione della Lega Nord che sfrutta un lieve effetto Matteo Salvini.

Pubblicità

Il movimento di Beppe Grillo non sfrutta le proteste dei forconi, a continua in una lenta discesa (-0,2%). Scelta Civica di Mario Monti destinata ad esaurirsi facendo registrare un ulteriore calo, attestandosi al poco invidiabile dato di 1,7%. #Elezioni politiche