Francesco Pigliaru è il nuovo Presidente della Regione Sardegna, oramai è confermato. Il Partito Democratico avrà 18 seggi, seguito da Forza Italia. Ciò che salta subito all'occhio è il numero estremamente ridotto di consiglieri regionali eletti tra donne e giovani, oltre a un sensibile numero di seggi per i sindaci dell'Isola. Il risultato finale è di 36 seggi alla coalizione del centrosinistra e 24 per il centrodestra. Ecco tutti i nomi dei consiglieri regionali vincitori.

Consiglieri centrosinistra

Il centrosinistra sostenitore della candidatura di Francesco Pigliaru, con una percentuale di voti superiore al 40%, ottiene il premio di maggioranza andando ad occupare 36 seggi su 60.

Pubblicità
Pubblicità

I consiglieri regionali vincitori sono:

  • Piero Comandini, ex-assessore Cagliari;
  • Valter Piscedda, sindaco di Elmas;
  • Cesare Moriconi;
  • Lorenzo Cozzolino;
  • Gigi Ruggeri, ex sindaco di Quartu.

Anche nelle altre provincie della Sardegna, sempre per la coalizione del centrosinistra, entrano in carica altri sindaci: per Sassari Gianfranco Ganau, per la provincia del Medio Campidano passano Rossella Pinna, sindaco di Guspini e Sandro Collu, sindaco di Sanluri; il sindaco di Loiri Porto San Paolo, Giuseppe Meloni.

Entrano per Sassari anche l'assessore Salvatore Demontis, Gavino Manca, Luigi Lotto; nel Sulcis: Pietro Cocco e in Ogliastra Franco Sabatini.

Per Nuoro passa Roberto Deriu, attuale presidente della Provincia, il presidente del Consiglio Provinciale, Daniela Forma.

Pubblicità



A Oristano: Antonio Solinas e Mario Tendas, vicesindaco di Solarussa.



Sinistra Ecologia e Libertà (SEL) ottiene 4 seggi: Daniele Cocco, Francesco Agus, Luca Pizzuto, segretario regionale e, Eugenio Lai, il sindaco di Escloca.

I Rossomori ottengono 2 seggi: Emilio Usala e Paolo Zedda.

Ottengono 1 seggio

  • Partito dei sardi: forse Gianfranco Congiu)

  • Rifondazione Comunista con Giommaria Deri;

  • Centro democratico con Roberto Desini;

  • Upc: 1 seggio

  • Psi con Mondo Perra.

Consiglieri centrodestra

Il centrodestra con Forza Italia elegge:

  • Alessandra Zedda;
  • Stefano Tunis, ex direttore Agenzia Regionale del lavoro;
  • Edoardo Tocco.

A Nuoro si elegge Pietro Pittalis, il consigliere più votato con circa 6.000 voti.

A Oristano: Oscar Cherchi (ex assessore regionale Agricoltura; Sassari elegge l'ex sindaco di Alghero, Marco Tedde, e Antonello Peru. Un seggio anche per:

  • Ignazio Locci;
  • Giuseppe Fasolino; sindaco di Golfo Aranci;
  • Angelo Stochino;
  • Nicola Cau, sindaco di Furtei.

I Riformatori eleggono:

  • Michele Cossa;
  • Pietrino Fois;
  • Luigi Crisponi;
  • Franco Mula, sindaco di Orosei.
  • Mario Floris dell'Uds;
  • Giorgio Oppi dell'Udc.

Il Psd'Az elegge: Christian Solinas e Pietro Moro.

Fratelli d'Italia ottiene 1 seggio.

Pubblicità

Chi resta fuori

Non ottiene nessun seggio la coalizione di Michela Murgia e Mauro Pili che non hanno raggiunto la soglia del 10%. Non sono mancate le contestazioni della scrittrice sarda che ha comunicato di essere pronta alle prossime amministrative.

#Elezioni politiche #Sondaggi politici