Francesco Pigliaru è il nuovo presidente della regione Sardegna. Il candidato del centrosinistra ha quindi superato nei risultati delle elezioni regionali il candidato del centrodestra Ugo Cappellacci e la candidata di Sardegna Possibile Michela Murgia. Il primo test elettorale del Partito Democratico a guida Matteo Renzi, che proprio oggi ha ricevuto l'incarico dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, è quindi andato a buon fine.

Chi è Francesco Pigliaru

Ma chi è Francesco Pigliaru, il nuovo presidente della Sardegna? Originario di Sassari, 59 anni, Pigliaru è Prorettore dell'Università di Cagliari. La sua esperienza politica inizia nel 2003, quando aderisce a Progetto Sardegna, il movimento fondato dall'ex presidente della regione Renato Soru.

Pubblicità
Pubblicità

Un movimento di sinistra, di stampo autonomista, che nel 2007 si scioglie per entrare a far parte del Partito Democratico.

Biografia di Francesco Pigliaru

Laureato in Scienze Politiche e figlio di un famoso filosofo, Francesco Pigliaru ha militato in gioventù in Lotta Continua, ma si è distinto soprattutto per la sua attività accademica. Master a Cambridge da giovane e poi direttore del centro ricerche economiche Nord-Sud. Negli anni in cui Renato Soru è stato presidente della regione ha svolto, dal 2003 al 2006, l'incarico di assessore alla programmazione e al bilancio, prima di dimettersi per incompatibilità con lo stesso Soru. Nel suo programma da candidato presidente della regione Sardegna le priorità sono date alle pari opportunità per tutti e alla difesa del Piano paesaggistico regionale.

Pubblicità

#Elezioni politiche