Il Leader del #M5S nel pomeriggio sul suo profilo #facebook ha confermato la presenza al Festival. In realtà Grillo era già stato avvistato in mattinata a Sanremo ma si è trattato di un sosia che si è intrattenuto con i passanti e si è messo in posa per farsi fotografare.

Nel pomeriggio però la conferma, data da parte del leader politico, della sua presenza alla serata inaugurale della 64^ edizione del Festival di Sanremo con un post pubblicato sul social network: "Oggi sarò a Sanremo. Prima fuori e poi dentro". Grillo ha anche annunciato la diretta streaming dell'evento a partire dalle 19:00 con la raccomandazione, fatta a chi ha visitato il suo profilo, di diffondere la notizia.

Pubblicità
Pubblicità

Grillo, in verità, non è nuovo ad affermazioni simili.

Anche l'anno scorso aveva minacciato un blitz: "Verremo a cantare a Sanremo", aveva scritto sul suo blog in un post intitolato «Che Fazio fa» in cui attaccava la Rai e il conduttore. Quanto aveva affermato, però, rimase solo una provocazione e non vi fu traccia di una sua presenza in quell'edizione della kermesse canora.

Quest'anno invece la sua presenza sembra certa, il leader di M5S, senza essere invitato dall'organizzazione, avrebbe acquistato un regolare biglietto in platea. Intanto continuano a rincorrersi le ipotesi e le voci su cosa davvero farà il fondatore del movimento politico. In un Twitt apparso sul profilo Dagospia si afferma: «Fonti "grilline": Grillo si esibirà muto all'Ariston. Dalla poltrona alzerà cartelli con su scritto quello che pensa».

Pubblicità

Intanto il direttore di Raiuno Giancarlo Leone, come riportato da "Rainews", continua a rassicurare: "Non prevediamo in nessun modo che qualcuno salga sul palco durante il festival. Ribadisco che non solo è un leader politico, ma anche un uomo di spettacolo e sa che uno spettacolo non va interrotto. Del resto non consentiremo che ci sia alcuna interruzione". Sanremo è già in fibrillazione e l'apparizione di Grillo al teatro Ariston, anche se può far paura a molti è attesa da parte di tanti altri.

#Beppe Grillo