Indulto e amnistia, decreto svuotacarceri 2014: proseguono senza sosta i lavori parlamentari tra la Camera dei Deputati e il #Senato della Repubblica.

Svuotacarceri, esame presupposti costituzionalità

Oggi, mercoledì 12 febbraio, all'ordine del giorno della commissione Affari costituzionali di Palazzo Madama guidata dalla presidente Anna Finocchiaro (Pd), c'è l'esame dei presupposti di costituzionalità del decreto legge cosiddetto svuotacarceri che deve essere approvato in secondo lettura nell'Aula del Senato entro il 21 febbraio dopo l'ok nei giorni scorsi alla Camera.

In contemporanea oggi 12 febbraio la commissione Giustizia del Senato della Repubblica, presieduta da Francesco Nitto Palma (FI), prosegue la discussione dello stesso decreto del #Governo Letta contro il sovraffollamento carcerario e per la tutela dei detenuti.

Pubblicità
Pubblicità

Svuotacarceri, 17 febbraio decreto in Aula al Senato

Il decreto legge sulle carceri approderà nell'Aula del Senato della Repubblica il prossimo 17 febbraio, secondo quanto ha stabilito oggi la conferenza dei capi gruppo di Palazzo Madama.

L'esame del provvedimento, così come alla Camera e nelle commissioni, si annuncia burrascoso. Forza Italia di Silvio Berlusconi vuole modificare alcune parti del testo è darà battaglia; la Lega Nord di Matteo Salvini - che critica con durezza il decreto che farebbe "uscire anche i mafiosi" - ha già presentato 275 emendamenti. Il Movimento 5 stelle di Beppe Grillo è fortemente critico contro il provvedimento che considerano un "indulto mascherato". Contrari anche i Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni. Favoreli invece Pd, Scelta civica, Nuovo centrodestra.

Pubblicità

Indulto e amnistia, prosegue discussione generale al Senato

E sempre in commissione Giustizia a Palazzo Madama è continua la discussione generale su quattro disegni di legge per la concessione di indulto e amnistia presentati dai senatore Manconi, Compagna, Buemi, Barani e altri cofirmatari. Dopo la conclusione della discussione generale si dovranno esaminare gli emendamenti e successivamente con molta probabilità - come ha chiesto e auspicato il presidente della commissione Francesco Nitto Palma - verrà redatto un "testo base" o un "testo unificato" dei quattro ddl.

Indulto e amnistia, pressing di Napolitano e Grasso

Indulto e amnistia sono i provvedimenti di clemenza generale ad efficacia retroattiva ritenuti indispensabili contro il sovraffollamento nelle carceri dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che li ha già chiesti con un messaggio alle Camere. Il presidente del Senato Pietro Grasso ha dichiarato che indulto e amnistia potrebbero non bastare ma serve il completamento delle altre riforma della giustizia, tra cui le modifiche alle norme per l'applicazione della custodia cautelare in carcere.

Pubblicità

La relazione della commissione Giustizia della Camera su messaggio alle Camere del Capo dello Stato relativo all'emergenza carceri potrebbe approdare in Aula a Montecitorio il 18 febbraio prossimo proprio mentre entrerà nel vivo nell'Aula del Senato la discussione sul decreto svuotacarceri. #Camera dei Deputati