Le consultazioni tra #Beppe Grillo e #Matteo Renzi si faranno. E si faranno in diretta streaming. Lo hanno deciso i militanti del Movimento 5 Stelle, votando il referendum sul web e votando, di fatto, contro quello che era stato il "consiglio" dello stesso Beppe Grillo e di Gianroberto Casaleggio. E così, nel giro di consultazioni che il premier incaricato Matteo Renzi sta tenendo con i vari partiti, ci sarà il Movimento 5 Stelle.

Movimento 5 Stelle che sarà rappresentato da Beppe Grillo in persona, che dovrebbe recarsi a Montecitorio per incontrare Matteo Renzi alle 13.45. Molto difficile, per non dire impossibile, che da questo colloquio scaturisca una qualsiasi forma di intesa, viste le posizioni molto distanti dalle quali i due partono e visto che tra di loro c'è un'antipatia di fondo.

Pubblicità
Pubblicità

Il segnale è comunque importante: i militanti del Movimento 5 Stelle non vogliono che il loro partito si chiuda nel guscio, ma che affronti gli altri partiti e gli altri esponenti della classe politica a viso aperto. E in diretta streaming.

Le consultazioni tra Beppe Grillo e Matteo Renzi si potranno infatti seguire in diretta streaming, un po' come era successo nei casi in cui il premier incaricato era Bersani prima e Letta poi. A trasmettere l'incontro tra i due in streaming sarà sicuramente la web tv ufficiale del M5S, La Cosa, ma probabilmente saranno trasmesse anche dal sito di Matteo Renzi e da quello del Partito Democratico. Molto difficile che ne venga fuori qualcosa di costruttivo, ma di sicuro l'interesse che si creerà attorno a questo incontro sarà molto elevato.