Le primarie 2014 per il sindaco di Bari che sarà candidato dal centrosinistra si terranno questa domenica 23 febbraio. I candidati in corsa sono tre: Antonio Decaro, Giacomo Olivieri ed Elio Sannicandro. Il primo è il superfavorito per la corsa a candidato sindaco, appoggiato da tutto il Partito Democratico. Una brutta sorpresa potrebbe però arrivare dall'affluenza, che è prevista molto bassa e potrebbe quindi riportare in gioco il principale competitor di Decaro, Olivieri (candidato di Realtà Italia) che si è impegnato per creare una sua fitta rete di alleati in giro per la città e spera di approfittare della bassa affluenza per aumentare le sue chance di vittoria.

Pubblicità
Pubblicità

Come si vota alle primarie per il sindaco di Bari? Possono votare tutti i cittadini e le cittadine residenti a Bari che abbiano almeno sedici anni di età. Può votare anche chi compie il sedicesimo anno proprio il 23 febbraio. I minori e i cittadini residenti a Bari ma stranieri potranno votare portando con sé la sola carta d'identità, mentre tutti i maggiorenni dovranno portare anche la tessera elettorale.

Si dovrà pagare un contributo pari a un euro e ci si potrà recare ai seggi dalle 8 alle 21 di domenica 23 febbraio. Ecco dove si potrà votare per le primarie per il sindaco di Bari del centrosinistra: Hotel LaBaia - via Vittorio Veneto 29/A, Sede Realtà Italia - via Cacudi, 8, Parco Don Tonino Bello - viale Gandhi, Sede #Pd - piazza Umberto, Sede PD - via Clinia, 2, Hotel Rondò - corso A.

Pubblicità

De Gasperi, 308, Sede PD - via Zara, Hotel Sette Mari - via Verdi, 60, Hotel Palace - via Lombardi, 13. #Elezioni politiche