L'istituto Demopolis ha svolto dei #Sondaggi politici nei quali si chiedeva agli italiani di esprimere le intenzioni di voto elettorali per i partiti alla Camera, per le coalizioni, e infine in caso di ballottaggio. L'esito dei sondaggi elettorali è stato divulgato il 5 febbraio 2014 dall'emittente La7 tramite il programma Otto e Mezzo condotto dalla Gruber.

E' interessante notare che il risultato dell'anomalo sondaggio diretto sulle coalizioni rispecchia quello che poi si ricava dalla somma delle intenzioni di voto date ai partiti singoli.

Sondaggi politici elettorali Demopolis per La7 del 5 febbraio 2014

Andiamo a visionare le risposte che riguardano le coalizioni.

Pubblicità
Pubblicità

Il Centrosinistra, tenuto conto che raggrupperebbe #Pd, SEL e altri partiti minori, ottiene il 35,4% dei consensi.

Il Centrodestra composto da Forza Italia, Fratelli d'Italia-An, Ncd, Udc, Lega, La Destra e altri, arriva al 35,2%. Il Movimento 5 Stelle viene dato al 22,0%, invece il restante 7,4%, è diviso in liste che non superano la soglia del 2,0% e che non sono chiaramente schierate in alcuna coalizione. Infine, gli indecisi sono il 17,0%, e l'affluenza alle urne stimata nel 66,0%.

Passiamo alle intenzioni di voto espresse dagli italiani sui partiti, non sono citati quelli che non raggiungono il 2,0%. Il PD ottiene il 32,0% dei consensi, il #M5S il 22,0%, molto vicino Forza Italia con il 21,6%.

Nuovo Centrodestra e UDC vengono indicate con un totale del 6,4%, dove probabilmente nessuno dei due raggiunge la soglia minima di sbarramento del 4,5% prevista dall'Italicum.

Pubblicità

Lega Nord al 3,7%, Fdi-An al 3,0%, SEL al 2,9%.

Concludiamo sulla domanda che Demopolis rivolge agli intervistati sull'ipotesi di voto per il ballottaggio, così come risulta da questo sondaggio dove nessuna lista o coalizione raggiunge la soglia necessaria del 37,0% per ottenere il premio di maggioranza al primo turno: in caso di ballottaggio il Centrosinistra viene dato al 56,0% con Renzi leader, il Centrodestra al 46,0%.