Maggioranza PD e fiducia a Renzi anche dagli italiani: i sondaggi politici elettorali ISPO e Ipsos sono concordi nel confermare, nonostante tutto, la fiducia al neo premier e al suo partito.

Sondaggi politici elettorali Ipsos

I dati parlano chiaro: il PD è ancora avanti nei sondaggi politici elettorali Ipsos con una quota percentuale del 33,3% attestandosi su Forza Italia ferma a 24,6. Il terzo posto del podio dei sondaggi politici elettorali Ipsos spetta, al Movimento 5 Stelle, staccato dal partito di Berlusconi di quasi 3 punti, a quota 21,1%.

Questi i partiti maggioritari, seguiti da Ncd (5%) Lega Nord (3%), Sel (2,7%), Fratelli d'Italia (2,3%) e Udc (1,8%). La lista dei consensi raccolti dal sondaggio politico elettorale Ipsos si chiudee con Scelta Civica stabile a 1,8%.

Tenendo conto del fatto che il margine d'errore dei suddetti sondaggi politici si attesta attorno al 3-4%, la tendenza mostra come ci sia una crescita stabile del centrodestra ai danni del centrosinistra che pur mantiene un certo margine di consenso. Significativo il gap guadagnato da #Forza Italia a scapito del Movimento Cinque Stelle che diventa, alla luce dei dati forniti, la terza forza politica del paese.

Sondaggi Politici elettorali ISPO #Matteo Renzi

Interessanti anche i consensi del neo premier Renzi che, secondo il sondaggio politico elettorale dell'ISPO non registrano una sensibile variazione rispetto al suo predecessore. In particolare il sondaggio ISPO rivela che per il 53% degli italiani l'operato del nuovo #Governo sarà positivo (per Letta era il 55%). Sul fronte opposto dei dati del sondaggio politico elettorale ISPO "solo" il 14% vede il nuovo governo sotto una cattiva luce, mentre il 29% non sa cosa aspettarsi.



Tra i quesiti del sondaggio politico elettorale ISPO posti agli intervistati anche gli intenti di Renzi prima dell'insediamento del nuovo governo: secondo il sondaggio politico elettorale di ISPO l'opinione pubblica si presenta spaccata su questo tema con 49% degli intervistati a ritenere che Renzi abbia volutamente cercato di soffiare la poltrona a Letta anteponendo l'interesse personale al bene collettivo, contro il 45% che ha fornito una risposta negativa. Inoltre il sondaggio politico elettorale ISPO ha messo in luce ulteriori aspetti: per il 57% del campione preso in esame Renzi si è messo in gioco sobbarcandosi i problemi del paese, mentre per il 22% avrebbe fatto meglio ad aspettare.